La Gambling Commission ha nominato oggi Allwyn Entertainment Ltd (“Allwyn”) come richiedente privilegiato per la quarta licenza della lotteria nazionale.

La National Lottery è una delle più grandi lotterie del mondo e l’attuale – terza – licenza scadrà nel 2024. Dal lancio nel 1994, i giocatori della National Lottery hanno raccolto collettivamente oltre 45 miliardi di sterline per 660.000 buone cause in tutto il Regno Unito, trasformando vite e contribuendo alle arti, allo sport, al patrimonio e alle comunità.

La selezione di Allwyn come candidato preferito segue una competizione leale, aperta e solida che ha ricevuto quattro candidature nella fase finale. Questo è il numero più alto di domande da quando è stata assegnata la prima licenza della Lotteria Nazionale nel 1994.

Allwyn si è impegnata a investire nella lotteria nazionale che dovrebbe fornire crescita e innovazione attraverso i prodotti e i canali della lotteria nazionale, con conseguente aumento dei contributi a buone cause, nel rispetto della protezione dei partecipanti e della correttezza.

La Commissione per il gioco d’azzardo è contenta che tutti i candidati siano idonei a gestire la Lotteria Nazionale. “Riconoscendo il nostro ruolo di autorità di regolamentazione responsabile, siamo anche convinti che nessuna applicazione sia interessata da sanzioni legate al conflitto in Ucraina”.

Oltre ad Allwyn, le altre ricorrenti erano Sisal Spa, Camelot UK Lotteries Ltd e The New Lottery Company Ltd. Camelot UK Lotteries Ltd è stata nominata Reserve Richiedent.

Questo traguardo segna il primo giorno di un periodo di sospensione legale, della durata di almeno 10 giorni, a cui seguirà un passaggio di 22 mesi verso la quarta licenza.

Andrew Rhodes, amministratore delegato della Gambling Commission, ha dichiarato:

“Nel corso della sua vita, la Lotteria Nazionale ha raccolto oltre 45 miliardi di sterline per buone cause ed è giustamente vista come una grande risorsa nazionale.

La nostra priorità era organizzare un concorso che attirasse un forte campo di candidati. Avendo ricevuto il maggior numero di domande dal 1994, è chiaro che abbiamo ottenuto proprio questo.

Sono fiducioso che il successo della competizione porterà a una quarta licenza di grande successo, una che massimizza i ritorni per buone cause, promuove l’innovazione, rispetta i nostri doveri statutari e che, in definitiva, protegge lo status unico della Lotteria Nazionale.

Non vediamo l’ora di lavorare con tutte le parti per garantire un passaggio di consegne senza intoppi“.

John Tanner, Direttore Esecutivo della Gambling Commission e Senior Responsible Owner per la competizione, ha dichiarato:

La Commissione è grata a tutti e quattro i candidati per il loro impegno nel concorso. Siamo rimasti colpiti dallo standard generale delle applicazioni, compresa la gamma e la qualità dell’innovazione proposta, e dall’alto livello di fiducia e ambizione dimostrato per le prospettive della Lotteria Nazionale sotto la quarta licenza“.