spagna
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Spagna. Il governo ha presentato oggi al Cortes Generales il progetto di legge sul  bilancio generale dello Stato per il 2018 nel quale sono contenuti importante interventi che potrebbero interessare gli operatori di gioco d’azzardo online autorizzati in Spagna.

In particolare, se approvata, verrebbe introdotta una riduzione generalizzata delle aliquote fiscali applicabili alla tassa sulle attività di gioco d’azzardo. Pertanto, in relazione alle modalità delle scommesse e di altri giochi, il cui tasso è attualmente pari al 25% del reddito netto, il progetto prevede una riduzione di cinque punti, in modo che tale tasso si riduca al 20% del  reddito netto. Questa modifica entrerà in vigore a partire dal 1 ° luglio 2018.

Con questa novità, il Governo intende incoraggiare maggiori investimenti da parte degli operatori di gioco nel mercato regolamentato, evitando così le attività illegali che ancora persistono- anche se in via residuale – in questo settore. Inoltre, sarebbe un passo molto importante per il settore del gioco regolamentato, che ha richiesto una riduzione di questa tassa ancora troppo alta rispetto a quella applicata su altri mercati mercati europei regolamentati come l’Italia o il Regno Unito. 

Commenta su Facebook