Quinto impegno per l’Italia di Mancini nel girone di qualificazione per Euro 2020. Giovedì sera a Yerevan, contro l’Armenia, gli azzurri possono rafforzare ulteriormente la leadership in classifica, dopo l’en plein di quattro vittorie iniziali. Gli analisti SNAI tracciano un divario nettissimo tra le due squadre: il successo italiano vale appena 1,27.

L’Armenia è partita con due sconfitte, contro Bosnia e Finlandia, poi si è ripresa battendo il Liechtenstein e soprattutto piegando in trasferta la Grecia (2-3). Attualmente è terza nel girone ed è in cerca di punti per alimentare il sogno del secondo posto (che vale la qualificazione). Il pareggio è però già un’impresa da 6 volte la scommessa, il successo vola a quota 12. L’Italia ha sempre segnato almeno due gol nelle quattro partite giocate, incassando soltanto una rete, ad opera di Dzeko (Italia-Bosnia 2-1). Ovvio che la quota del NoGoal sia piuttosto modesta (1,60), così come quella dell’Over (1,65). Nell’ultimo incontro, con la Bosnia, gli azzurri chiusero in svantaggio il primo tempo, rimontando nella ripresa: un altro ribaltone (parziale finale 1-2) vale 25 volte la scommessa. Quanto al risultato esatto, il più probabile è un classico 0-2, a 5,75. Quote più interessanti per risultati da goleada azzurra, come lo 0-4 a 12 e l’1-4 a 18. Un 1-0 armeno a sorpresa si gioca a 25.

Grecia, ultima chance – Nello stesso girone, di scena un interessante Finlandia-Grecia, con gli ospiti che, con soli 4 punti in altrettante partite, si giocano le ultime possibilità di restare agganciati al carro qualificazione. La Finlandia, che deve proteggere il secondo posto (9 punti), è favorita a 2,15, mentre il colpo greco è a 3,85 e il pareggio a 3,15. Nessun dubbio sull’esito del match tra Bosnia Erzegovina (1,06) e Liechtenstein (60).

Germania-Olanda da «1» – Quanto agli altri gironi, venerdì è il giorno di un fondamentale Germania-Olanda. Dopo il 2-3 casalingo subìto ad opera dei tedeschi nel marzo scorso, per gli arancioni una nuova battuta d’arresto sarebbe molto pericolosa. Il pronostico SNAI li vede sfavoriti: il quarto successo consecutivo della Germania è dato al doppio della posta, i tre punti olandesi valgono 3,50. Quota alta per il pareggio, a 3,90.

Commenta su Facebook