Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – La strategia d’uscita dal machines gambling annunciata con il contratto per il nuovo governo Lega-M5S, ovvero una progressiva eliminazione dal mercato di slot e videolotterie, conferma il trend del momento.

Tutti contro la slot fisica ma la riduzione delle entrate erariali dai giochi è già evidente dopo il taglio delle Newslot.

Inoltre, i risultati per l’aggiornamento degli studi di popolazione attuati dall’Istituto di Fisiologia Clinica – IFC- del CNR di Pisa lasciano pensare  che nel gioco problematico la vera minaccia non siano le slot.

Così dai rappresentanti politici sulle leggi territoriali anti slot, per limitazioni alle installazioni o riduzioni dell’orario d’esercizio, arrivano i primi segnali di ripensamento.

Da oggi è disponibile online Jamma Magazine di giugno 2018 sul quale è possibile leggere opinioni su questo tema oltre ad un ampio report degli eventi che si sono tenuti presso l’Osservatorio Internazionale sul Gioco dell’Università di Salerno.

Il gruppo di ricerca guidato dalla professoressa Ornella De Rosa in uno dei due convegni di maggio dedicati agli studenti della Regione Campania hanno affrontato l’argomento del gioco d’azzardo e le altre dipendenze, grandi problemi della società neo-tecnologica.

Nell’altro convegno l’Osservatorio ha analizzato il fenomeno degli eSport.

Si è parlato della competizione videoludica, delle scommesse sulle gare e di pro-gamers, i giocatori professionisti degli sport elettronici.

Di seguito il link per leggere le novità nel Magazine; per continuare a ricevere la copia cartacea è necessario compilare e inoltrare la richiesta di adesione ai nuovi servizi Jamma srl.

abbonaticliccaqui

followertwitterpiacefacebook

 

Commenta su Facebook