Il Betting and Gaming Council (BGC), il nuovo organo rappresentativo per l’industria del gioco d’azzardo del Regno Unito, ha annunciato nuove misure per aiutare a identificare e ridurre il potenziale problema del gioco d’azzardo negli esercizi di scommesse autorizzati .

Tra le nuove misure c’è l’Anonymous Player Awareness System (APAS), un algoritmo in tempo reale che verrà applicato sulle macchine da gioco nei negozi, identificando aree di comportamento del giocatore che potrebbero indicare un approccio al gioco problematico.

Tale comportamento attiverà un avviso sullo schermo e costringerà il giocatore a fare una pausa durante il gioco. Inoltre, il personale sarà avvisato della situazione,e sarà possibile intervenire con soluzioni di gioco responsabili (RGI)nel modo più opportuno.

Il BGC ha affermato che APAS fa parte della delle iniziative “tutela e responsabilizzazione dei clienti” nell’ambito degli “impegni di gioco più sicuri” , una nuova campagna presentata la scorsa settimana.

“Il Consiglio Scommesse e Giochi ha come obiettivo quello di elevare gli standard e questa tecnologia creerà un ambiente il cui obiettivo è promuovere un gioco più sicuro”, ha commentato il presidente della BGC Brigid Simmonds.

Wes Himes, amministratore delegato ad interim della BGC, ha aggiunto: “Considero questo come un’opportunità per difendere i più alti standard e condividere le migliori pratiche in materia di scommesse e giochi sicuri. Sono convinto che questo approccio possa aiutare a ripristinare la fiducia del pubblico e non vedo l’ora di lavorare su iniziative di scommesse e giochi più sicuri nel nostro settore.”

Annunciato per la prima volta a luglio il BGC è stato lanciato ufficialmente la scorsa settimana, in sostituzione della Remote Gambling Association e Association of British Bookmakers.

Al momento del lancio, la BGC ha annunciato un finanziamento di 10 milioni di sterline (11,7 milioni di euro ) per un programma di istruzione nazionale progettato e realizzato dagli enti di beneficenza GamCare e YGam. L’iniziativa durerà anni e si rivolge a bambini e giovani.

L’iniziativa fa parte dei più ampi impegni sul gioco d’azzardo più sicuro, che è stato progettato per sostenere la strategia nazionale della Commissione sul gioco d’azzardo del Regno Unito  per ridurre i danni da gioco.

Aspers, bet365, Caesars, Flutter Entertainment (Paddy Power Betfair), Genting, GVC (Ladbrokes and Coral), Playtech, Rank Group, Sky Betting & Gaming e William Hill sono tra gli operatori che hanno aderito al programma.