sisal logo
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Nel primo semestre 2017 i ricavi totali nel segmento dei giochi per Sisal sono stati pari a 246,5 milioni di euro, registrando un incremento di 29,3 milioni di euro, pari al 13,5% rispetto all’anno precedente. Il turnover , pari a 8,8 mld di euro, ha registrato un incremento del 9%, grazie soprattutto all’online, al segmento delle lotterie e del servizi di pagamento (+11,6%).

L’EBITDA Adj è pari a 106,2 m, con un incremento dell’11,2% rispetto al primo semestre 2016.

Nello specifico i ricavi dagli apparecchi da gioco ammontano a 179,5 milioni di euro , con un incremento di 23,0 milioni di euro, pari al 14,7%, rispetto ai 156,4 milioni di euro registrati nel semestre che si è chiuso al 30 giugno 2016. Il 53% dei ricavi del segmento è relativo ale Awp, il restante 47% alle VLT a € 2.055 milioni per i sei mesi chiusi al 30 giugno 2017 ( nel 2016 le percentuali erano del 49% e del 51%).

I ricavi del Superenalotto e giochi a totalizzatore ammontano a 28,8 milioni di euro con un incremento di 2,5 milioni di euro, pari al 9,5% rispetto ai €26,3 milioni del primo semestre 2016. . L’aumento dei ricavi è principalmente legato ad un nuovo gioco SuperEnalotto, lanciato nel febbraio 2016.

I ricavi dei Virtual Races sono pari a €14,1 milioni , una diminuzione di € 0.6 milioni, o il 4,1%, rispetto a €14,7 milioni del 2016. Si tratta di un prodotto lanciato nel dicembre 2013 ma che risulta essere ancora attraente per i giocatori.
I ricavi del gioco online sono stati pari a € 20,1 milioni , un aumento significativo di € 4,9 milioni, o 32%, rispetto ai € 15,2 milioni del 2016, principalmente a seguito di una forte performance in Slot e Quick Games, anche legata ad un ulteriore aumento del numero dei giocatori mensili attivi (+ 23% rispetto al primo semestre 2016).
I ricavi delle scommesse ippiche sono pari a € 3,8 milioni, con una flessione di €0,4 milioni, pari al 9,9%, rispetto ai € 4,2 milioni nel 2016.
Per le scommesse sportive i ricavi sono sostanzialmente invariati, € 0,2 milioni nel 2017 e
€0,3 milioni nei primi sei mesi del 2016.

Commenta su Facebook