“Questa fiera è il cuore della parte online del gioco. Noi abbiamo messo insieme tre realtà che sono Center Game, Ricreativo B e Bakoo con lo scopo di proporre una serie di giochi – sviluppati con le nostre risorse interne – a questo mercato per noi nuovo, ma ormai necessario. Oggi la strategia è essere omnichannel, cioè avere lo stesso titolo e lo stesso gioco sia sul terrestre, con AWP e VLT, che sull’online”. Lo ha detto Giovanni Luzi (nella foto) di BetBus, intervistato da Jamma nell’ambito di SiGMA Malta 2022.

Articolo precedenteScommesse calcio, Mondiale: la vittoria finale un affare tra Brasile e Argentina. Kane e Mbappé favoriti per il titolo di capocannoniere su Snai
Articolo successivoNuova Codere: nel terzo trimestre ricavi per 343,4 milioni (+47,2%), consolidata la ripresa dopo la pandemia