Scommesse virtuali, adesso viene il difficile!

Nel 2014 il Virtual Sports Betting (VSB) è stato il fenomeno più sorprendete dell’industria italiana del gaming. Introdotte nel dicembre 2013, le scommesse virtuali hanno raccolto sino alla fine dello scorso anno ben 1.154 milioni, circa 100 milioni al mese,…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteA Enada Primavera è “un gioco” muoversi
Articolo successivoFinlandia. Politici e regolatore chiedono al Governo di intervenire contro l'offerta non autorizzata di gioco d'azzardo online