Limite massimo di giocata per un totale di 1.000 ero mensili e una sorta di ‘grande freatello’ per controllare tutti i dati relativi a giocate e identità del giocatore. E’ quanto prevede la bozza della nuova normativa sulle scommesse su cui stanno lavorando gli Stati federali.

Gli stati federali tedeschi vogliono contrastare la dipendenza dal gioco d’azzardo con un nuovo trattato statale sul gioco. Sembra ragionevole. Ma non lo è. E’ questo il tenore dei commenti sulle prime indiscrezioni circa il contenuto della bozza della nuova regolamentazioen sulle attività di scommesse.

Advertisement

Il progetto di legge, rivelato da alcuni media nazionali, “testimonia la spaventosa ingenuità della politica. Supervisionare ogni scommessa sportiva in Germania attarverso una super agenzia – e il problema è risolto?”, fanno sapere gli operatori. 

Ma di cosa si tratta esattamente?

I 16 Stati federali tedeschi stanno lavorando alla regolamentazione delle scommesse. Il nuovo trattato statale sui giochi, a quanto risulta, prevede una regolamentazione decisamente più rigorosa del mercato tedesco delle scommesse sportive. Il progetto prevede cambiamenti drastici per gli operatori e per gli stessi giocatori.

Il vecchio trattato interstatale è scaduto nel 2019, il nuovo dovrebbe entrare in vigore nel 2021, fino ad allora si applica un regolamento transitorio. Tra un anno e mezzo, tutte le scommesse, secondo la bozza del provvedimento, dovranno essere monitorate dallo Stato e dovrà essere istituita un’autorità specifica per svolgere questa funzione. I bookmaker saranno tenuti a comunicare i dati dei loro clienti così come le scommesse effettuate.

Il cambiamento più drastico per il settore sarebbe però il limite di scommesse proposto. Ogni cittadino tedesco potrà infatti scommettere non più di 1.000 euro al mese, indipendentemente dal numero di provider con cui si è registrato. Il rispetto del limite di spesa dovrebbe essere monitorato dalla nuova autorità. 

Altre restrizioni riguarderebbero la tipologia di scommesse live.

Il progetto prevede l’abolizione delle scommesse sul numero di goal nelle partite di calcio (“Over / Under”). Inoltre, non dovrebbe più essere possibile accedere contemporaneamente a due operatori di scommesse.