L’Associazione americana dei casinò (American Gaming Association – Aga), nell’ambito del primo Sports Betting Executive Summit ha reso noti i risultati di una nuova ricerca sull’andamento attuale e futuro del mercato delle scommesse sportive. I risultati mostrano un forte interesse dei consumatori verso le scommesse sportive legali, la necessità di una maggiore consapevolezza dei mercati legali e il desiderio dei consumatori di opzioni sicure e convenienti per le scommesse.

Punti salienti del nuovo report , “Consumer Movement Toward Sports Betting, comportamento sportivo attuale e futuro Post-Paspa” sono: quasi 8 americani su 10 affermano di sostenere la legalizzazione delle scommesse sportive nel loro stato; dove le scommesse sportive da casinò sono legali, solo il 56% sa che lo è; oltre il 70% sostiene che è importante piazzare scommesse sportive attraverso fornitori legali e regolamentati e che è accettabile solo utilizzare tali fornitori; solo il 41% degli americani sa che piazzare una scommessa con un allibratore è illegale; la sicurezza e la facilità di piazzare le scommesse sono le due priorità principali per la futura partecipazione alle scommesse sportive.

“Questo è uno degli studi più completi mai condotti sugli atteggiamenti e comportamenti degli scommettitori sportivi in ​​America”, dichiarato Bill Miller, presidente e Ceo dell’American Gaming Association. “La ricerca di Aga svela nuove intuizioni in questo segmento critico e in crescita del mercato dei giochi, confermando ciò che sappiamo da molto tempo: i consumatori vogliono la possibilità di scommettere su mercati sicuri e regolamentati. Con due terzi degli stati che hanno adottato misure per legalizzare le scommesse sportive, stiamo chiaramente facendo progressi per soddisfare tale richiesta”.

 

Commenta su Facebook