Le entrate del gioco online raggiungono i 65,4 milioni di euro nel quarto trimestre 2019

Le entrate del gioco d’azzardo online in Portogallo sono state pari a € 65,4 milioni nel quarto trimestre del 2019, è quanto registra il regolatore nazionale del gioco d’azzardo Turismo de Portugal e il servizio di ispezione (SRIJ) .

I ricavi per i tre mesi fino al 31 dicembre 2019 sono aumentati del 52,1% rispetto all’anno precedente rispetto ai 43,0 milioni di euro dell’ultimo trimestre del 2018. Il quarto trimestre ha rappresentato anche l’ottavo trimestre consecutivo in cui il mercato ha stabilito un nuovo record di ricavi, superando il precedente massimo di € 54,1 milioni nel terzo trimestre.

I ricavi delle scommesse sportive nel trimestre sono stati pari a € 33,4 milioni, in aumento del 55,0% rispetto all’anno precedente. I consumatori hanno scommesso per un totale di € 185,3 milioni, con un incremento del 67,5% rispetto al quarto trimestre del 2018.

Il calcio è stato lo sport più popolare su cui scommettere con il 74,6% di tutte le scommesse del periodo. La pallacanestro segue con il 13,3%, poi il tennis con il 6,3%.

Le entrate derivanti dai giochi d’azzardo online sono aumentate del 49,1% su base annua a 32,0 milioni di euro, mentre l’importo speso dai giocatori in tali giochi è aumentato del 47,9%, pari a 852,2 milioni di euro.

Le slot da sole raccolgono il 69,0% di tutte le scommesse da casinò online nel quarto trimestre, molto di più della  roulette con il 13,6% e del poker con una quota del 9,4% del mercato.

Un totale di 12 operatori risultano attivi sul mercato portoghese nel quarto trimestre, rispetto ai nove dello stesso periodo dell’anno scorso. Gli operatori detenevano 20 licenze tra loro, nove delle quali riguardano scommesse sportive, con 11  giochi d’azzardo.

Gli operatori autorizzati hanno versato un totale di € 35,8 milioni di tasse sul gioco d’azzardo online durante il quarto trimestre, con un aumento del 67,4% rispetto all’anno precedente.

Nel quarto trimestre sono state registrate 163.900 nuovi account, rispetto alle 103.500 dello stesso periodo del 2018, mentre è stato anche rivelato che un totale di 390.400 persone hanno effettuato scommesse online durante il periodo.

Nel frattempo, lo SRIJ ha pubblicato cifre per il settore terrestre del paese, con entrate complessive del mercato in calo dello 0,8% su base annua a 80,6 milioni di euro.

Le macchine da gioco sono state la forma più popolare di gioco d’azzardo terrestre durante il quarto trimestre, con un fatturato totale di 66,1 milioni di euro, sebbene in calo del 3,5% rispetto allo stesso periodo del 2018.

Le entrate dei giochi da tavolo sono aumentate del 15,5% su base annua a € 13,6 milioni, ma le entrate di poker e bingo sono diminuite del 10,1% a € 991.190.