“Grazie! Grazie! Grazie a tutti gli oltre 25mila delegati che sono arrivati ​​alla Malta Week! L’aspetto più clamoroso è che i delegati sono stati più che felici di scendere a compromessi sulla mancanza di infrastrutture, collegamenti aerei, taxi, camere d’albergo a cinque stelle e persino di un luogo adeguato ad ospitare questa fiera, dove si è svolto un lavoro che non è secondo a quello di nessun altro evento al mondo. Da questa fiera traspare il nostro mantra ‘gli amici prima degli affari'”. Così l’organizzatore di SiGMA, Eman Pulis.

“La mia immensa gratitudine va alla SiGMA Squad! La loro spinta per rendere tutti felici, il loro sforzo collettivo, le loro ore di lavoro extra per affrontare quello che è stato un vero e proprio tsunami, è ciò che aiuta tutti a generare così tanti affari. Le richieste per poter esporre il prossimo anno arrivate da nuovi operatori e fornitori hanno raggiunto un numero mai visto prima. Il problema è, dove? Salvate le date per il prossimo anno! SiGMA sta visitando sei destinazioni uniche: Gennaio – Nairobi, Marzo – Dubai; Maggio – San Paolo; Luglio – Manila; Settembre – Limassol; Novembre – Malta. Per chi fa parte del mondo iGaming abbiamo ancora un ultimo giorno di esposizione e contenuti con AIBC e Med-Tech Summits. Sentititevi liberi di passare tutto il giorno davanti all’Hilton Business Center”, ha concluso Pulis.

Articolo precedentePSM TECH a BEGE Expo con le ultime proposte per i giochi
Articolo successivoLotto e 10eLotto: ecco i top 10 numeri ritardatari e le vincite del 17 novembre