Greentube, la divisione interactive di NOVOMATIC, ha rafforzato significativamente la sua presenza sul mercato italiano con l’acquisizione di Capecod Solutions, la nota software house italiana, parte di NOVOMATIC Italia dal 2017, che non solo va ad aumentare il portfolio giochi Greentube in Italia, ma mira alla creazione di un primo vero e proprio polo aggregatore all’interno dell’offerta online del Gruppo.

L’integrazione dei prodotti sviluppati da Capecod all’interno dell’offerta di Greentube ha lo scopo di favorire infatti l’espansione geografica del Gruppo, ampliando il proprio portfolio prodotti, con particolare attenzione al mercato italiano.

Grazie all’ottima reputazione di cui gode sul mercato nostrano, infatti, l’acquisizione di Capecod permette a Greentube di rafforzare la strategia omnichannel di tutto il Gruppo NOVOMATIC nel mondo.

Le capacità di sviluppo dei giochi di Capecod infatti saranno messe a disposizione dei clienti land based di NOVOMATIC Italia attivi nel segmento AWP, integrando la propria proposta di gioco con quelli sviluppati dalla software house NovoElsy. Viceversa l’accordo comporta anche la fornitura a Capecod delle versioni online dei più famosi titoli AWP di NOVOMATIC Italia prodotti da NovoElsy, completando una strategia di cross-selling che mira ad una produzione continua di nuovi giochi, realizzati secondo i più alti standard in termini di prestazioni e conformità, sia per i clienti online che per quelli land based.

Markus Buechele, CEO di NOVOMATIC Italia, ha dichiarato: “È un onore poter portare tutto il know-how e l’esperienza acquisita negli ultimi anni attraverso il lavoro con la nostra rinomata software house Capecod a tutto il gruppo NOVOMATIC AG. L’acquisizione è la prova del buon lavoro svolto e dell’importanza di investire continuamente in tecnologia e risorse umane. Inoltre, ci permette anche di dare al nostro Gruppo un focus internazionale ancora più forte, presentandoci ai nostri clienti in modo sinergico e contando sui migliori prodotti disponibili sul mercato”.

Michael Bauer, CFO/CGO di Greentube, ha dichiarato: “Questa acquisizione ha tutte le carte in regola per rafforzare la nostra presenza in Italia sia nel settore online che in quello terrestre. Abbiamo visto negli ultimi anni quanto successo ha avuto Capecod nello sviluppo di giochi che riscuotono grande interesse tra i giocatori in Italia e, portando l’esperienza di una società così apprezzata sotto l’ombrello di Greentube, prevediamo che tutte le parti trarranno benefici nell’offrire prodotti ad un pubblico più ampio. Infatti il nostro obiettivo è quello di potenziare le performance di Capecod offrendo i loro titoli di punta anche in altri mercati”.