tar tribunale
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Il giudice monocratico del Tribunale di Lecce ha assolto con formula piena due operatori accusati di raccolta abusiva di scommesse su eventi sportivi.

I fatti contestati – riporta il quotidiano LECCEPRIMA – risalgono al 2013 e vedevano coinvolti la società allibratrice Sks365 e il gestore del centro di Lecce.

Gli imputati sono stati assisti dall’avvocato Marco Ripamonti del Foro di Viterbo.

Commenta su Facebook