Migliori casino online 2020: vediamo quali sono i dati dell’ultimo anno dei principali concessionari attivi in Italia, un’analisi e il trend.

Quali sono i migliori casinò online per incassi nel 2020? In questo articolo risponderemo proprio a questa domanda con dati precisi e aggiornati forti da ProCasino. Si tratta di un sito che si occupa del settore gaming e che, grazie ad un tema di esperti del settore e giocatori professionisti sta conquistando tanti lettori. Presenta news sull’industria del gaming, recensioni sui vari casinò autorizzati da ADM e anche guide sui giochi e curiosità.

In questo articolo vedremo quali sono i primi dieci casinò in Italia e stileremo questa speciale classifica in base alla percentuale di denaro giocato sulla loro piattaforma. Il GGR, ovvero il Gross Gaming Revenue, infatti, è uno dei metri di paragone più importanti che troverete in questo mercato.

La crescita del gioco online

Prima di iniziare il nostro discorso sui principali concessionari in Italia, bisogna dire che nel 2020 c’è stato un grandissimo boom di questo settore. Basta considerare che i concessionari autorizzati hanno raccolto oltre 1.200 milioni di euro, una cifra che è oltre il triplo di quella registrata nel 2016 e quasi 400 milioni di euro circa in più al 2019. Il fatto che solo in un anno sia aumentato del 50% è probabilmente dovuto anche a causa delle norme e restrizione previste in virtù della pandemia da Covid 2019.

Il trend in continua crescita, però, dimostra che questo settore sta proseguendo la sua ascesa puntando in particolare su innovazione dei giochi e bonus di benvenuto. Ovviamente incide anche il fatto che sempre più casinò online legali e quindi autorizzati dall’Agenzia delle Dogane dei Monopoli e quindi l’offerta per gli utenti aumenta giorno dopo giorno e possono anche approfittare delle varie promozioni create per i nuovi giocatori che si iscrivono per la prima volta.

I primi dieci concessionari

Vediamo chi son i primi dieci concessionari, andando anche a dare uno sguardo all’eventuale crescita o decrescita, sempre in livelli percentuali, rispetto agli anni precedenti. Premettiamo che quando parliamo del settore dei casinò, intendiamo le slot machine (il gioco più popolare online) e i vari giochi da tavola o di carte come il blackjack e la roulette, altri due giochi che conquistano ogni anno sempre nuovi giocatori. Il poker, ad esempio, non rientra nel settore dei casinò, ma vista anche la sua popolarità è in una categoria a parte.

PokerStars

Il primo tra i migliori casino online AAMS in Italia per quanto riguarda il GGR del settore casinò e slot machine è PokerStars che di The Stars Group, entrato a far parte lo scorso maggio della holding Flutter. Ovviamente parliamo di un sito autorizzato in Italia che ha sfruttato al meglio la grande fama nel settore del poker, in cui tuttora è leader indiscusso con percentuali davvero incredibili rispetto agli altri, ma lo vedremo dopo.

Ritornando al discorso casinò e slot sicuramente ha tratto vantaggio di essere stato tra i primi concessionari in Italia in cui era possibile giocare al poker texano, dopo che questo gioco ha avuto un successo assurdo nei primi anni del 2000. Conquista oltre il 12,2% di denaro speso in Italia nel settore del gioco legale. È anche il primo casinò in Italia a superare la quota del 10%. Il suo successo non è una novità. Se consideriamo gli ultimi tre anni, infatti, lo troviamo sempre in prima posizione, anche se con cifre minori. L’anno scorso, ad esempio PokerStars aveva raggiunto il 10,4%, mentre l’anno prima ancora (2018) era arrivato al 9,6%.

Sisal al secondo posto

Sul secondo gradino del podio c’è Sisal. Altro grande marchio conosciutissimo in Italia anche perché è il concessionario che da decenni è famoso per il Totocalcio e il Totip, giochi storici in Italia. Ovviamente, questo ha contribuito ad un grande seguito nelle scommesse sportive e, di riflesso, anche nei giochi da casinò online. La sua percentuale è dell’8,5%. Una quota leggermente superiore a quella del 2019 (8,1%) e del 2018 (8,2%). Un incremento quindi non altissimo ma che dimostra come il seguito di persone sia comunque ben affezionato a questo sito e che i soldi spesi siano comunque in aumento. Non si tratta di un dato così normale, anche perché, come vedremo anche in seguito non accade per tutti.

Medaglia di bronzo per Lottomatica

Sul podio dei migliori casino online 2020 troviamo Lottomatica. Si tratta di un altro importante concessionario che gode di grande importanza in Italia anche perché è il gestore degli storici Lotto e Superenalotto oltre ai Gratta&Vinci. Questo, ad esempio, è un caso particolare perché a dispetto di tanti altri concessionario, è in decrescita rispetto agli anni scorsi, nonostante l’aumento del gioco online nel 2020 come abbiamo visto prima. Nel 2020 la percentuale è stata del 7,6%. Nel 2019, però, la percentuale ra del 7,9% e nel 208 era addirittura dell’8,5%. I motivi di tale tendenza negativa sono naturalmente vari e molto spesso non riguardano il concessionario nello specifico. Ad esempio, c’è anche la crescita continua della concorrenza che magari presenta nuovi giochi o offerte di benvenuto speciali.

Snai: alla ricerca del podio

Al quarto posto c’è invece Snai, altro brand molto conosciuto nel mondo delle scommesse sportive che negli ultimi anni si è riuscito ad imporsi anche nel settore dei casinò online. Anzi, la sua crescita sembra abbastanza costante ed importante. Si può notare, infatti, che nel 2020 Sisal ha raggiunto il 7,4%, quindi praticamente a ridosso di Lottomatica, che tra l’altro è in trend negativo e quindi una sicuramente a rientrare tra i migliori casino 2021. Nel 2019 era al 6,9% mentre l’anno prima al 6,4%. Ecco perché si candida nettamente a diventare tra i concessionari migliori anche nel settore dei giochi da casinò online.

888Casino

Questo è uno dei migliori casino online AAMS che registra une delle crescite più importanti, grazie soprattutto ad una serie di innovazione e collaborazioni con software provider nel settore dei giochi e delle promozioni di benvenuto per i nuovi iscritti. Nel 2018 era fermo al 5,6%, mentre l’anno dopo il balzo al 6,4%. Nel 2020, poi, si arriva al 6,8% superando altri concessionari come Eurobet. Tra le ultime novità di questo concessionario c’è l’accordo, confermato anche da ProCasino, con Playtech uno dei software provider più importanti del settore. Si tratta di una collaborazione che porterà diversi vantaggi ad 888, tra cui in particolare una crescita dal punto di vista dei giochi da casinò live, una delle tipologie a cui i giocatori italiani stanno riservando maggiore attenzione.

Eurobet: costanza e affidabilità

Questo casinò online, così come altri brand di cui abbiamo già parlato, nasce per il mondo delle scommesse sportive. Ovviamente, poi, visto il grande successo del gambling online in Italia, non si è lasciato sfuggire questa occasione. Da alcuni anni è sempre sulla stessa percentuale senza particolari movimenti. Segno probabilmente di un pubblico molto affezionato che sceglie Eurobet per le proprie giocate senza provare a cambiare sito. Questo sicuramente indica che riesce a soddisfare gli utenti. Nel 2020, infatti, si attesta al 6,6%, mentre nel 2019 è al 6,7% così come nel 2018.

Planetwin 365

È probabilmente tra i migliori casinò 2020 che hanno ottenuto la crescita più alta, sempre in termini percentuali e tenendo presente i dati forniti da ProCasino. Nel 2018 era solo al 3,7%, mentre nel 2019, invece, lo troviamo al 4,8%, quindi oltre un punto percentuale in più. Nel 2020 arriva al 5,3%, quindi con una crescita minore rispetto al dato precedente. C’è da considerare, però, che nel 2020 era molto più difficile ottenere una crescita importante visto il boom di denaro giocato e di nuovi giocatori che si sono distribuiti abbastanza omogeneamente in tutti vari concessionari.

Starcasino

Questo concessionario aveva avuto un importante incremento tra il 2018 e il 2019, passando dal 3,5% al 4,1%. Il trend, però, nonostante sia rimasto positivo, non si è riconfermato nel 2020 dove questa sala da giochi online è riuscita solo a conquistare uno 0,1%. Molto poco, soprattutto rispetto all’aumento precedente.

Bwin: in crisi d atre anni

Questo marchio che nel corso del tempo si è fatto conoscere dai giocatori italiani grazie anche ad importanti sponsorizzazioni nel mondo del calcio (ad esempio il Milan), vive da alcuni anni un momento difficile. Nel 2018 era attestato al 5,5%. L’anno dopo, però, lo troviamo al 5,2% mentre nel 2020 è riuscita solo a conquistare il 4,5%. Parliamo di un punto percentuale preciso in meno rispetto all’anno prima. La domanda a questo punto è se lo ritroveremo tra i migliori casino 2021.

Goldbet: new entry nella top ten

All’ultimo posto dei migliori casinò online 2020 troviamo Goldbet, che arriva al 4% di denaro incassato nei giochi da casinò e slot machine in Italia. Goldbet, negli ultimi anni, è riuscito ad ottenere un punto percentuale in più che lo ha portato nelle prime dieci piattaforme per la prima volta. C’è da dire che, seppur Goldbet sia in crescita da anni, ad incidere sulla sua presenza è il crollo di William Hill.

Poker: il dominio di PokerStars

Nei paragrafi precedenti ti abbiamo già detto che il poker non rientra tra casinò e slot machine per il Gross Gaming Revenue che stiamo analizzando. Il motivo è abbastanza semplice, e si riferisce il fatto che il poker online è arrivato in Italia molto prima rispetto ad altri giochi da casinò. Ad esempio, i giochi a quota fissa, come i tornei e Sit&Go che prevedono una spesa per giocare predeterminata, sono autorizzati dall’AAMS nel 2008. I primi giochi da casinò online arrivano nel 2010 e nel 2011 arriva il turno delle slot machine online.

Questo ovviamente ha permesso ai giocatori italiani di conoscere prima il poker e quindi di giocarci, conoscere le regole e le caratteristiche. Oltretutto, in quegli anni, il Texas Hold’Em, definito anche poker sportivo, arriva anche in alcuni emittenti nazionali televisivi rendendolo molto famoso.

In questo settore, come dimostrano i dati, c’è il netto predominio di PokerStars con numeri davvero eccezionali. Nei tornei di poker, ad esempi, ha conquistato il 58% del denaro giocato. Per capire la differenza con gli altri migliori casino online AAMS, basta solo dire che Snai e Sisal seguono con rispettivamente il 7,4% e il 7,3%.

Conclusione

Siamo giunti alla fine di questo articolo. Abbiamo visto quali sono i principali concessionari attivi sul mercato italiano del gioco d’azzardo e il confronto con gli anni precedenti. Si tratta di elementi importanti per una serie di fattori a cui tutti i giocatori dovrebbero prestare attenzione. Potrebbero, ad esempio, scegliere una particolare piattaforma per il semplice fatto che sia quella che incassa di più o magari perché hanno la maggior offerta.

Abbiamo anche provato visto alcuni dati in particolare sul gioco online da casinò in Italia nel 2020 e la sua crescita negli ultimi anni. Ora è quindi possibile fare tutte le analisi del caso e vedere anche il dato dei migliori casino 2021.