L’indice AGEM è aumentato di 5,39 punti a dicembre 2019 fino a 546,04 punti, un guadagno dell’1,0% da novembre 2019.

La crescita è stata trainata in gran parte da Aristocrat Leisure Limited (ASX: ALL), che ha rappresentato 7,30 punti del guadagno mensile dell’indice AGEM.

Un dollaro australiano più forte ha rappresentato il guadagno dell’indice di Aristocrat mentre il prezzo delle azioni dell’azienda è leggermente diminuito. 

Crane Co. (CR) ha registrato un aumento del 4,0% del prezzo delle azioni da $ 83,07 a $ 86,38, il che ha portato a un contributo dell’indice di 3,28 punti. Complessivamente, la maggior parte delle società dell’indice AGEM ha registrato una riduzione del prezzo delle azioni durante il mese, con cinque trend positivi e otto in negativo.

I principali indici azionari hanno registrato buoni risultati mentre il Dow Jones Industrial Average e l’S & P 500 hanno registrato una crescita mensile rispettivamente dell’1,7% e del 2,9%. Anche il NASDAQ ha registrato un forte guadagno del 3,5 percento.

AGEM Index

AGEM Index

L’Associazione dei produttori di apparecchiature di gioco (AGEM) produce l’indice AGEM mensile che comprende 13 fornitori di giochi globali in tutto il mondo. Un totale di nove fornitori hanno sede negli Stati Uniti e sono quotati sul mercato NYSE, Nasdaq o OTC, mentre due sono quotate alla borsa australiana, una alla borsa di Tokyo e un’altra alla borsa OTC di Taiwan. L’indice viene calcolato in base al prezzo delle azioni di fine mese (rettificato per dividendi e frazioni) di ciascuna società e ponderato in base all’approssimazione della capitalizzazione di mercato. Le capitalizzazioni di mercato per i produttori che negoziano in valuta estera sono state convertite in equivalenti in dollari USA alla fine del mese a fini di comparabilità. L’indice AGEM si basa su un valore di 100 punti a gennaio 2005.