Nazionale Elettronica
Home Mercato Manovra Bilancio 2019. Playtech (Snaitech), calo dell’EBITDA di 20/25 mln a causa...

Manovra Bilancio 2019. Playtech (Snaitech), calo dell’EBITDA di 20/25 mln a causa delle nuove tasse sul gioco

playtech

Playtech prevede che l’EBITDA rettificato del 2019 diminuirà di circa € 20 / € 25 milioni a seguito dell’incremento della tassazione sul gioco legale.

Il Senato italiano ha il testo della manovra di Bilancio per il 2019 che include un incremento delal tassazione su diversi giochi pubblici.

Questa legislazione dovrebbe entrare in vigore dal 1 ° gennaio 2019.

Tra le principali modifiche alla tassazione sul gioco legale vi è un aumento della imposta sul gioco online dal 20% al 25%; il governo sostiene che questa misura garantirà entrate per € 50 milioni l’anno.

I ricavi delle scommesse sportive online saranno tassati del 24%, in aumento del 2% rispetto al prelievo precedente.Gli operatori terrestri saranno tassati al 20%, escludendo le corse di cavalli.

Si prevede che le nuove aliquote fiscali costino agli operatori almeno 30 milioni di euro all’anno.

Gli operatori con licenza italiana stanno già affrontando divieti assoluti in materia di pubblicità e sponsorizzazioni che entreranno in vigore il 1 ° gennaio 2019, anche se gli accordi di sponsorizzazione esistenti saranno validi fino al 30 giugno.

Playtech, società quotata nella borsa di Londra, conta circa 5.000 dipendenti in 17 paesi del mondo, opera nell’ambito della produzione di software per molti dei principali operatori del gioco d’azzardo. Nell’agosto scorso ha completato l’acquisto delle azioni delll’operatore di gioco storico Snaitech, la società di scommesse nata a novembre 2015 dalla fusione tra la Snai di Porcari e Cogetech.

Snaitech conta oltre 1.600 punti scommesse e opera sul mercato italiano attraverso  54.000 slot e 10.000 videolotterie.

Commenta su Facebook