Inviata per la procedura di stand still la direttiva di Malta che impone l’obbligo, ai titolari di una licenza di gioco d’azzardo e gestori di una piattaforma online autorizzata, di adottare misure che consentano la piena attuazione del sistema di segnalazione automatizzata dell’Autorità.

La Direttiva include lo schema dei dati richiesto in ogni rapporto che deve essere generato dagli operatori autorizzati, la frequenza, la durata della memorizzazione e il formato in cui il report deve essere salvato.

Il disposto fa seguito a una disposizione che conferisce poteri, contenuta nella Parte XIII della Direttiva sulle Autorizzazioni di Gioco e sulla Conformità, già notificata. Il sistema di reporting automatico implementato dall’Autorità di gioco di Malta consentirà al regolatore di ricevere avvisi sugli eventi chiave che si verificano in un dispositivo di gioco.