Un giorno decisamente speciale per Lottomatica, oggi a Norcia, per inaugurare la palestra dell’Istituto Omnicomprensivo De Gasperi – Battaglia, riqualificata grazie al CONI e al progetto Vincere Da Grandi.

La palestra scolastica dell’Istituto De Gasperi-Battaglia, è infatti stata riqualificata grazie a “Vincere da grandi”, il progetto sportivo, educativo e sociale, promosso e realizzato da CONI e Lottomatica, che da quest’anno fa tappa anche a Norcia, nel territorio fortemente colpito dal terremoto del 2016. All’evento sono intervenuti il Presidente del Consiglio Regionale dell’Umbria Donatella Porzi, il Presidente della Regione Umbria f.f. Fabio Paparelli, il Sindaco del Comune di Norcia Nicola Alemanno e il Presidente del CONI Giovanni Malagò che, insieme alla Dirigente scolastica dell’Ist. De Gasperi-Battaglia Rosella Tonti, ai suoi studenti e ad una delegazione della scuola primaria di San Gemini, hanno dato il via alle attività sportive presso la nuova palestra polifunzionale.

Norcia, che il 30 ottobre 2016 ha sofferto le conseguenze di una forte scossa di terremoto che ha provocato ingenti danni nel centro storico e in diverse frazioni del territorio, è stata individuata da Coni e Lottomatica a conferma del proprio impegno. A Norcia sono stati effettuati degli interventi di riqualificazione della palestra dell’“Istituto Omnicomprensivo De Gasperi – Battaglia” seguiti dalla “Polisportiva Dilettantistica La Fenice”, individuata in accordo con la Scuola.

La tappa di Norcia si aggiunge a quelle già avviate a partire dal 2015: a Napoli (Scampia) con Giovanni Maddaloni, Presidente e Maestro dell’A.S.D. Star Judo Club; a Roma (Corviale) con la S.S.D. Calciosociale; a Palermo (Zen) con Rachid Berradi, olimpionico a Sydney nel 2000; a Milano (Quarto Oggiaro) con l’”A.S.D. Futura”; a Taranto nel quartiere Paolo VI nella zona dell’Ilva con l’“A.S.D. Pallavolo FIDAS”; a Torino, nel quartiere di Porta Palazzo, all’interno del Distretto sociale del Cottolengo, “sede” dell”A.S.D. Giuco ’97” alla quale, lo scorso anno, Vincere da grandi ha donato un moderno “campo di calcio a 8” e da quest’anno a Marcianise in provincia di Caserta con l’ASD JU BOX presso la “palestra Bizzarro” di Clemente Russo.

“Vincere da grandi” ha permesso di aumentare o riqualificare i centri e le attività sportive nei territori coinvolti dall’iniziativa attraverso un progetto che riguarda le strutture e i contesti educativi in cui si svolgono le attività, con un’offerta sportiva multidisciplinare e con il sostegno di tecnici federali e/o ex atleti di levatura nazionale che accompagnano i ragazzi nella loro crescita, dentro e fuori dal campo.

“Lo sviluppo di Vincere da Grandi, che oggi fa tappa a Norcia, testimonia e conferma l’impegno di Lottomatica per i progetti di pubblica utilità e di responsabilità sociale, dedicando grande attenzione e risorse per i territori nei quali opera e si sviluppa -dichiara Fabio Cairoli, Amministratore Delegato di Lottomatica-. Questa collaborazione con il CONI, iniziata nel 2015, attraverso una virtuosa cooperazione tra pubblico e privato, offre ai giovani la possibilità di praticare attività sportiva in maniera gratuita, permettendo allo sport stesso di svolgere un ruolo inclusivo in zone difficili, per motivi diversi, del nostro Paese. Ruolo che è fondamentale per la crescita dei ragazzi anche attraverso lo sport che offre un’importante opportunità per affrontare nel miglior modo possibile le loro sfide del domani”.