Il numero di Novembre 2020 di Jamma Magazine è pronto per la distribuzione. La chiusura delle attività di gioco, decisa a fine ottobre per contenere la crescita dei contagi da Coronavirus, rimette prepotentemente all’ordine del giorno la questione “riaperture” per le imprese del settore, proprio mentre gli imprenditori faticosamente inseguivano la ripresa dopo il lockdown di primavera e il conseguente periodo delle ferie estive.

Advertisement

Questa volta la chiusura appare indubbiamente figlia di un pregiudizio: non ci sono ragioni per lasciare nella deregulation e senza limitazioni sostanziali alcuni settori pericolosi, come il trasporto pubblico ad esempio, e allo stesso tempo obbligare alla chiusura attività che hanno pesantemente investito per dotarsi di misure e sistemi anti assembramento con lo scopo di salvaguardare dal contagio i propri clienti e il personale impiegato.

Sul Magazine si parla di bitcoin, dark web ma anche di Esports e casinò. Grande attenzione ai bilanci sociali presentati dalle aziende del gioco.

Questi alcuni degli argomenti nell’edizione 157 di Jamma Magazine che è disponibile online e in versione eBooks ai links seguenti:

Jamma Magazine
la versione E-Book da visualizzare sul telefonino.
Per continuare a ricevere la copia cartacea è necessario invece compilare e inoltrare la richiesta di adesione ai nuovi servizi Jamma srl.
abbonati
followertwitter
piacefacebook