HBG Gaming ha annunciato il buon esito della migrazione del proprio sistema di Gestione per la Salute e Sicurezza sul lavoro, allo Standard Internazionale ISO 45001 – “Sistemi di Gestione per la Salute e Sicurezza sul lavoro” – per tutte le società concessionarie del Gruppo.

Tale certificazione rappresenta un ulteriore step per l’azienda nell’ambito di un percorso intrapreso a partire dal luglio 2018, quando il Gruppo HBG Gaming ha ottenuto, come primo Concessionario in Italia, per la sede centrale e per tutte le Gaming Hall presenti sul territorio nazionale, la certificazione del proprio sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro, ai sensi dello Standard Britannico BS OHSAS 18001:2007. Oggetto della certificazione sono tutte le attività di business dell’azienda, e in particolare:

a) la realizzazione e conduzione della rete per la gestione telematica del gioco lecito mediante apparecchi da divertimento e intrattenimento, AWP e VLT;

b) la gestione del gioco a distanza e l’esercizio delle “Scommesse su rete fisica”;

c) la gestione del gioco del Bingo e l’erogazione del servizio di ristorazione presso le proprie Gaming Hall Bingo.

La tutela dei lavoratori e dei propri stakeholders, da sempre fondamento dell’attività di HBG Gaming, è adesso certificata mediante l’adozione di una norma riconosciuta a livello mondiale; un risultato prestigioso e ancor più decisivo in questo momento storico, in quanto pone in evidenza il coinvolgimento e la partecipazione del personale e della Direzione aziendale nella valutazione del rischio e nell’implementazione di procedure puntuali per la salute e sicurezza dei lavoratori e dei visitatori delle Gaming Hall.

Un aspetto fondamentale per un Gruppo che vede oltre il 60% dei suoi dipendenti impiegato nelle 18 sale Bingo del Gruppo, e nel contempo uno stimolo al miglioramento continuo nell’ottica della creazione di luoghi di lavoro con standard qualitativi sempre più alti, per i clienti e per i dipendenti.

 

La certificazione ISO 45001, prevista dal Piano di Sostenibilità del Gruppo, è in linea con gli Obiettivi di Sostenibilità ONU, in particolare l’obiettivo n.3 – Salute e Benessere, e n.8 – Lavoro Dignitoso e Crescita Economica.