MARTEDI’ 30 AGOSTO – Inizio corse ore 21

Il mese di agosto si chiude con un martedì ricco di proposte tecniche che precedono l’apogeo agonistico rappresentato dal Campionato Europeo e dal suo corollario.

Ouverture alle 21.00 con il “Premio A Tutta Bici”, in pista puledri di buone speranze per un miglio ricco di individualità ed il pronostico diviso tra l’ospite lombardo Eagle Prav, affidata da Carlo Belladonna al bravo Maurizio Cheli e la stacanovista Elsa Cap, con Antonio Di Nardo partner d’eccezione, mentre la progredita allieva di Natale Cintura Estelle D’Arc e l’inviato di Tiberio Cecere guidato da Vp  Equipe Della Casa, si disputeranno il ruolo di terza forza. Alla seconda, “Premio Panorama Basket” plebiscito per l’invitto Dhaki Jet, promessa di Alessandro Gocciadoro interpretato personalmente dal top driver parmense che si avvierà dal primo nastro in un handicap che offre chance residuali in ottica podio al compagno di schieramento Desiderio Ors, con Antonio e Di Nardo ed ai penalizzati Dama di Corte e Dylan Kris, pedine dal positivo ruoli di marcia per Marco Stefani e Davide Cangiano. Testimone ai gentlemen nel prosieguo “Premio Fischio Finale”, al netto di errori non teme confronti il declassato Vento Spritz, che Federico Bongiovanni guiderà fidando nella condizione del rientrante allievo dei fratelli Zanca; per le piazze, lotta aperta tra Bowie e Zarzamora e possibile inserimento per Viola Orsini. Alla quarta, “Premio Pianeta Bianconero”, tornano in scena i tre anni con Gocciadoro ancora ai vertici delle preferenze nonostante la sua Dreamygal non abbia ancora vinto una corsa, Dolly Rich e Antonio di Nardo sono avversari temibili e dal numero uno dello schieramento si propone il dotato Deghejo Jo con l’enfant du pays, Mattia Ricci. Miler anziani di vaglia si sfidano alla quinta “Premio Teleromagna”, campo scarno, ma favorevoli premesse per un report cronometrico di valore grazie alla presenze di Zeno Tab e Balboa Lux, carte di peso per il veneto Gianni Targhetta e Antonio di Nardo, mentre l’ottima collocazione di Zenyatia Lux offre decise chance di podio alla giumenta guidata da Tommaso Gambino. Alla sesta, “Premio TR24”, affollato handicap per soggetti di 5 e 6 anni, start capeggiato da Arrow WF con l’immancabile Antonio Di Nardo, mentre tra gli inseguitori spiccano le coppie Beethoven Grif/Salacone e Bujumbura/Lovera. Si conclude la serata con i cadetti ed una riuscita sfida sui due giri di pista che Luca Lovera e la sua Cornelia Op correranno da favoriti rispetto al regolarista Carabiniere Pel e Marco Stefani, lasciando a Casanova Adri e Adrian Gjoni il ruolo di outsider.

Oltre alle corse

Per Autori in Pista: ospite Luisa Belletti

L’ospite della rassegna ‘Autori in pista’ sarà Luisa Belletti, fondatrice dell’associazione Equitraining Human&Horses, che ha raccontato la sua vita, resa complicata da una malattia rara, nel libro ‘Giù dai Tacchi’, con prefazione di Marino Bartoletti.

Articolo precedenteScommesse Serie A: il Milan torna a Sassuolo dopo la festa scudetto, ancora avanti il «2» su Stanleybet. Ritorno al successo per Inter e Juventus
Articolo successivoTotocalcio: ecco il palinsesto del 3-5 settembre