spagna
Print Friendly, PDF & Email

Codere e l’Università Carlos III di Madrid – attraverso il suo Istituto per la politica e la governance (IPOLGOB) – presenteranno il 31 ottobre 2018 l’Annuario del gioco in Spagna 2018 nel Campus Puerta de Toledo a Madrid l’UC3M.

Lo scopo dell’Annuario del gioco in Spagna 2018 è quello di offrire una fedele “radiografia” del settore attraverso un’esposizione molto approfondita di statistiche, dati segmentati da comunità autonome e l’integrazione di varie fonti su questo importante settore che rappresenta lo 0,9% del PIL spagnolo, e che integra l’offerta per il tempo libero di cui godono spagnoli e turisti in Spagna.

La complessità di questo settore, formato da diversi mercati e giochi con diversi problemi, è soggetta a una regolamentazione severa e viene sviluppata insieme alle nuove tendenze dell’intrattenimento. L’annuario mira a gettare luce e trasparenza sullo sviluppo e la crescita di questa industria, che contribuisce alla crescita economica del paese e impiega oltre 84.700 persone.

Alla presentazione parteciperanno:

D. Francisco Javier Prieto Fernández, Vicerettore di Politica Scientifica dell’Università Carlos III di Madrid.

D. Juan Espinosa García, Direttore Generale Ordenación del Juego.

D. Vicente Di Loreto, Direttore Generale di Codere.

D. José Antonio Gómez Yáñez, autore dell’ “Anuario del Juego en España 2018”, Professore di Sociologia dell’Università Carlos III di Madrid e membro dell’Istituto di Politica e Governance. Socio dell’Estudio de Sociología Consultores.

D. Carlos Lalanda Fernández, autore dell’“Anuario del juego en España 2018” e socio fondatore di Loyra Abogados.

Commenta su Facebook