gamenet
Il Gruppo Gamenet chiude il primo semestre 2019 con un EBITDA di 41,4M di euro, il 21,7 per cento in più rispetto allo stesso peridoo dell’anno precedente

Questo risultato degli ultimi sei mesi è stato raggiunto nonostante l’incremento della tassazione sulla raccolta degli apparecchi da intrattenimento (8M) e uno sfavorevole payout sulle scommesse.

Il Gruppo conferma una solida performance su tutti i segmenti di business. Particolarmente forte la performance su mercato terrestre e online, l’online  è oggi il terzo business del Gruppo con una percentuale del 18 per cento sull’EBITDA.

Il Gruppo Gamenet si conferma nuovamente in crescita nel primo semestre. Entrambi i business delle scommesse sportive su rete fisica e online hanno registrato un fortissimo incremento. In particolare, l’online ha beneficiato della continua innovazione di prodotto e questo ha permesso al Gruppo di performare in maniera sostanzialmente superiore al mercato. Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti e dell’EBITDA che continua a crescere a doppia cifra” ha commentato Guglielmo Angelozzi, Amministratore Delegato di Gamenet Group. “Il trend positivo del nostro business, la forte generazione di cassa e la riduzione dell’indebitamento di Gruppo ci consentono di guardare con fiducia alla seconda parte dell’anno e di migliorare la guidance ad euro 155-165 milioni per l’EBITDA e a circa euro -400 milioni per la PFN”.

 

Commenta su Facebook