Olanda. Ad oggi sono 183 le richieste inoltrate al regolatore di gioco olandese per il rilascio di una concessione di gioco d’azzardo online. E’ quanto fa sapere la KSA.

The Gaming Authority olandese (Ksa) ha ricevuto 183 notifiche di interesse per una concessione di giochi d’azzardo online.

Il contatore si è attestato a 125 iscrizioni giovedì 20 giugno. Venerdì mattina il KSA ha riferito che c’erano 125 soggetti interessate a una licenza di gioco online. Altre 58 sono state segnalate nel corso di venerdì. Più della metà delle aziende (89) proviene sono estere. 83 delle aziende interessate hanno già una licenza per il gioco d’azzardo online all’estero. 74 aziende offrono già giochi d’azzardo sul mercato fisico del gioco d’azzardo.

Il numero di notifiche di interesse non significa che saranno altrettanti i permessi rilasciati dalla Ksa. Sono stati stabiliti severi requisiti. Ad esempio, i candidati sono testati per l’affidabilità e l’integrità e sono stati previsti anche requisiti finanziari (una domanda costa circa 45.000 euro ed è richiesta una garanzia finanziaria di circa 830.000 euro). Ci sono anche precise condizioni nel campo delle operazioni commerciali: esiste una politica di prevenzione delle dipendenze, il credito dei giocatori è separato dagli altri fondi, è prevista una procedura di identificazione dei giocatori e una garanzia di qualità.

La legge che consentirà di offrire servizi per il gioco online entrerà in vigore il 1 ° luglio 2020 e l’apertura del mercato è prevista per il 1 gennaio 2021.