La controllata ORYX Gaming di Bragg Gaming Group entrerà nel mercato regolamentato iGaming italiano dopo aver concordato un nuovo accordo di distribuzione con il principale fornitore di piattaforme Microgame.

La partnership vedrà Bragg espandersi nel secondo mercato iGaming regolamentato più grande d’Europa, con l’integrazione iniziale che include Egyptian Magic, il titolo di debutto dello studio Atomic Slot Lab di Bragg, lanciato di recente.

Inoltre, una selezione di titoli dal portfolio di ORYX andrà in diretta con i giocatori di Microgame, inclusi Respins of Amun-Re, Golden Nights e Royal Seven, con altri giochi a seguire.

“Questo accordo che ci vedrà entrare in Italia, il secondo mercato online più grande d’Europa, è un altro momento spartiacque per noi e arriva diversi mesi dopo aver portato i nostri contenuti in diretta nel Regno Unito, il più grande mercato di iGaming d’Europa, sottolineando il nostro impegno ad espanderci in grande nei mercati regolamentati”, ha affermato Chris Looney, chief commercial officer di Bragg.

“La nostra partnership con Microgame, il più grande provider B2B italiano, ci dà accesso a numerosi operatori leader nel Paese, che ci consentirà di raggiungere un vasto pubblico locale sin dall’inizio. È un momento entusiasmante per Bragg mentre continuiamo la nostra traiettoria di crescita in nuovi mercati con una maggiore espansione ancora in arrivo”.

L’espansione di Bragg in Italia segue i recenti lanci in territori tra cui Regno Unito, Paesi Bassi, Grecia, Repubblica Ceca, Germania e Svizzera.

“Il nostro obiettivo è offrire intrattenimento di prima classe ai nostri giocatori e con la comprovata popolarità dei contenuti ORYX, siamo entusiasti di essere il primo partner a introdurli in Italia”, ha aggiunto Marco Castaldo, CEO di Microgame.