Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) “GENERAZIONE CULTURA” è un progetto rivolto a giovani neolaureati ideato e sostenuto da il Gioco del Lotto, insieme al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e Ales, in collaborazione con la LUISS Business School.

Il progetto prevede una fase di formazione in aula e un periodo di stage retribuito presso alcune tra le più importanti istituzioni culturali italiane. L’obiettivo è quello di valorizzare e far crescere nuove professionalità nel mondo della cultura, offrendo ai giovani la possibilità di sviluppare le proprie capacità imprenditoriali, grazie alla creazione di un percorso virtuoso tra Istituzioni, Università, Territorio e Impresa, cercando al tempo stesso di promuovere una contaminazione di idee originali e innovative per valorizzare ancora di più il patrimonio artistico e culturale del Paese.

Generazione Cultura è destinato a 100 neolaureati di età inferiore ai 27 anni, selezionati attraverso un bando pubblico (disponibile su www.generazionecultura.it), che avranno la possibilità di frequentare circa 200 ore in sei settimane d’aula di alta formazione presso una delle più importanti scuole di management europee, la LUISS Business School.

Completata la formazione, 25 importanti Istituzioni Culturali distribuite su tutto il territorio nazionale ospiteranno i giovani per uno stage retribuito di 6 mesi. A completamento del percorso, i partecipanti si misureranno in un contest dove proporranno le loro idee di impresa culturale. Fino a 10 tra le migliori idee saranno sostenute da Il Gioco del Lotto e LUISS Business School in tutte le fasi di preparazione del business plan.

«Generazione Cultura è frutto della libera iniziativa privata nella promozione di un’adeguata formazione di giovani talenti nel campo della valorizzazione del patrimonio culturale – ha dichiarato Dario Franceschini, Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Un segnale positivo che ben si abbina con la rinnovata azione del Governo nei confronti della cultura, in cui educazione e ricerca hanno un ruolo centrale».

Fabio Cairoli, Amministratore Delegato di Lottomatica Holding, ha dichiarato: «L’arte e la cultura sono una grande opportunità di crescita economica per il Paese e possono rappresentare quindi una grande possibilità di realizzazione professionale per i nostri giovani. Per questo motivo Generazione Cultura non deve essere visto semplicemente come un sostegno per l’avvicinamento di persone di talento al mondo del lavoro, ma come uno strumento finalizzato a creare una sintesi virtuosa tra due esigenze fondamentali del Paese: il futuro dei giovani e la valorizzazione del nostro straordinario patrimonio culturale».

Con il Gioco del Lotto la cultura cresce. Il Gioco del Lotto è da anni impegnato nella realizzazione di progetti a sostegno della cultura e della collettività, convinto in questo modo di continuare a mantenere salda una tradizione che affonda le sue radici nelle origini storiche di questo gioco che risalgono a 500 anni fa. Il progetto “Generazione Cultura”, oltre a inserirsi nel solco di questa missione a sostegno di iniziative di pubblica utilità, vuole integrare anche un’azione volta a rispondere ad alcune delle istanze più sentite in questo momento: il futuro delle nuove generazioni, la crescita del Paese e la sinergia pubblico-privato al servizio di progetti di sviluppo.

«Generazione Cultura è un progetto formativo pensato e sviluppato per dare la possibilità a 100 giovani italiani di inserirsi nelle dinamiche di quei settori artistici e culturali su cui il nostro Paese ha tanto da esprimere. – ha dichiarato Paolo Boccardelli, Direttore della LUISS Business School – È una grande opportunità di crescita personale e professionale per i giovani che faranno parte di questo progetto e uno strumento attraverso cui valorizzare il nostro immenso patrimonio artistico e culturale». In tal modo sarà possibile raggiungere un triplice obiettivo: sostenere la formazione dei giovani, promuovere nuove figure professionali specializzate e favorire l’eventuale nascita di moderne imprese culturali.

Scarica il Progetto Generazione Cultura a questo link

Commenta su Facebook