L’indice AGEM è aumentato di 4,53 punti nel mese di giugno 2020 salendo a 407,41 punti, con un aumento dell’1,1% rispetto a maggio 2020.

Sei delle 13 società dell’indice AGEM hanno riportato incrementi ma pesa l’incertezza  sull’economia globale per gli effetti della pandemia di COVID-19.

Il prezzo delle azioni di Aristocrat Leisure Limited (ALL) è diminuito dello 0,9 per cento a causa del rafforzamento del dollaro australiano nei confronti del dollaro statunitense. A sua volta, ciò ha rappresentato un aumento di 5,06 punti nell’indice AGEM. 

Crane Co. (CR) ha registrato un balzo del prezzo delle azioni del 6,7 per cento, portando a un contributo dell’indice di 3,93 punti.

Tutti e tre i principali indici azionari statunitensi sono aumentati quando la Dow Jones Industrial Average è cresciuta dell’1,8% e l’S & P 500 è cresciuto dell’1,7%. Inoltre, il NASDAQ è cresciuto del 6,0% nel mese.