Via libera della Commissione al progetto di legge della Norvegia in materia di gioco d’azzardo. La proposta contiene numerose misure che aumenteranno la responsabilità nel campo del gioco d’azzardo. Alcune di queste misure sono già stabilite nelle attuali linee guida o regole dei giochi d’azzardo per i fornitori con diritti esclusivi, ma ora sono stabilite in regolamenti che si applicano a tutti i fornitori di giochi d’azzardo. 

Altre misure includono:
– L’obbligo per tutti i fornitori di giochi d’azzardo di fornire informazioni sufficienti sulle regole del gioco d’azzardo, comprese le informazioni sulle estrazioni, la probabilità di vincita, i premi e le informazioni di contatto per il fornitore
– L’obbligo per tutti i fornitori di giochi d’azzardo di informare i giocatori sui rischi associati ai giochi d’azzardo, sugli effetti dannosi di comportamenti di gioco eccessivi e su come ridurre il rischio di tali problemi
– Un divieto generale contro l’autoplay (una funzione per cui i giochi vengono condotti senza alcuna azione attiva da parte del giocatore)
– L’introduzione del gioco registrato per tutti i giochi di bingo elettronico, nonché l’obbligo di introdurre determinati limiti di perdita, pause e la possibilità di autoescludersi da tutti i giochi di bingo elettronico
– Un divieto contro la commercializzazione di giochi d’azzardo offerti sui terminali di gioco
– L’obbligo di includere informazioni chiare sui limiti di età e informazioni di contatto per la linea di assistenza quando si commercializzano giochi d’azzardo.

Inoltre, la proposta contiene alcune restrizioni sull’attuale accesso all’offerta di giochi d’azzardo:
– Il numero massimo di permessi per offrire un gioco d’azzardo con un fatturato annuo non superiore a 360 milioni di NOK è ridotto da 5 a 2, con effetto dal momento in cui scadono gli attuali permessi e devono essere annunciati nuovi permessi.
– Il fatturato massimo per permesso di offrire bingo alla radio o alla televisione locale è fissato a 5 milioni di NOK all’anno.


Il regolamento proposto mira a prevenire i problemi del gioco d’azzardo e altre conseguenze negative dei giochi d’azzardo ea garantire che tali giochi si svolgano in modo responsabile. Ciò corrisponde agli obiettivi principali della politica norvegese sul gioco d’azzardo, che sono prevenire le attività di gioco problematiche e proteggere i giocatori vulnerabili, prevenire la criminalità e prevenire i profitti privati ​​del gioco d’azzardo.

Il regolamento proposto armonizzerà la legislazione applicabile al settore del gioco d’azzardo in Norvegia e fornirà un approccio più coerente e sistematico alla valutazione del rischio, all’applicazione e alle sanzioni applicabili al settore. Gli obiettivi principali della politica del gioco sono rafforzati dall’introduzione di nuovi requisiti applicabili agli operatori del gioco, per quanto riguarda le misure per prevenire il gioco sleale, non sicuro o irresponsabile.

Articolo precedenteTrento. Slot e distanze, scattano le prime sanzioni a 2 esercenti
Articolo successivoSalerno. Scommesse illegali online e con Totem: 18 persone a processo