Lo Stato ha incassato a titolo di impose sulle attività di gioco legale, nel periodo compreso tra gennaio e maggio 2019, un totale di  3,5 miliardi di euro.

Secondo quanto cerificato dalla Ragioneria si Stato, nei primi cinque mesi dell’anno, l’Erario ha incassatodal settore dei giochi 3,5 miliardi di euro.

Gli apparecchi da intrattenimento a vincita, slot e Vlt, hanno garantito entrate per 2,8 miliardi.

Commenta su Facebook