Nonostante il momento non sia propriamente favorevole per i mercati finanziari CIRSA, operatore leader nell’offerta di servizi per il gioco con sede in Spagna ma operativa sui maggiori mercati mendiali, compreso quello italiano, ha collocato oggi un prestito obbligazionario di 390 milioni di euro, con un tasso di interesse annuo del 4,75% e scadenza nel  2025. Il prestito è stato ampiamente approvato da più di 120 fondi di investimento istituzionali in Europa . Come sottoscrittori anche Deutsche Bank, Barclays, BBVA, Credit Suisse. Il prestito è finalizzato a finanziare gli investimenti futuri.

Recentemente, CIRSA ha pubblicato i risultati annuali del 2018, registrando un utile operativo di 368,8 milioni di euro, il 5,1% in più rispetto al 2017, e un risultato operativo di 1.469,1 milioni di euro, un 5, 2% in più rispetto all’anno precedente.