Il Consiglio di Amministrazione di Gamenet Group S.p.A.,società quotata sul segmento STAR del Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., riunitosi in data odierna,ha approvato il Resoconto Intermedio di Gestione Consolidato al 30 settembre 2019.

“Irisultati dei primi nove mesi confermano il trend di crescita del Gruppo Gamenet trainata principalmente da entrambi i business delle scommesse sportive su rete fisica e online. Quest’ultimosegmento, in particolare,beneficia di un portafoglio di giochi particolarmenteampioed innovativoche permetteal Gruppo di performare in maniera sostanzialmente superiore al mercato. Anche l’EBITDA continua a crescere a doppia cifra” ha commentato Guglielmo Angelozzi, Amministratore Delegato di Gamenet Group. “Questo ci ha permesso di confermare sia la guidance 2019 di EBITDA, a euro 155-165 milioni, e di Posizione Finanziaria Netta, a circa euro -400 milioni, sia i target di sinergie 2020 ad euro 27,0milioni”.

Il business del Gruppo Gamenet nei primi nove mesi del 2019 è stato caratterizzato dagli sviluppi e dagli eventi di seguito riportati: Raccolta a euro 7,0 miliardi, con il contributo particolarmente positivo dei segmenti Betting Retail e Online, entrambi in aumento di oltre il 100% rispetto allo stesso periodo del 2018. In particolare: crescita significativa della raccolta del segmento Betting Retail che passa da euro 361,9 milioni al 30 settembre2018 ad euro 1.250,6milioni al 30 settembre2019. L’incremento è riconducibile in particolare al contributo di GoldBet per i primi nove mesi del 2019 oltre alle iniziative di ulteriore efficientamento della rete di provenienza Intralot (si veda per esempio il deployment sulla rete Intralot del prodotto virtual utilizzato in esclusiva dalla rete GoldBet). In particolare, la raccolta delle scommesse sportive passa da euro 301,3 milioni al 30 settembre2018 ad euro 757,4milioni al 30 settembre 2019, registrando una crescita superiore al 100%. Lo stesso vale per le scommesse virtuali (che passano da euro 52,7 milioni al 30 settembre 2018 ad euro 478,2 milioni al 30 settembre 2019); crescita significativa della raccolta del segmento Online che passa da euro 195,0milioni del 30 settembre 2018 ad euro 1.122,3 milioni al 30 settembre 2019. La crescita dell’online è principalmente riconducibile al contributo di GoldBet per i primi nove mesi del 2019 ed al relativo modello omnichannel, ulteriormente amplificato dalla migrazione dei conti di gioco, avviata nel mese di febbraio, dalla piattaforma Intralot.it a quella Goldbet.it (caratterizzata da un portafoglio di giochi più ampio, in particolare nell’area dei cosiddetti “Casinò games”).

La raccolta relativa alle scommesse sportive è passata da euro 52,3 milioni al 30 settembre 2018 ad euro 347,3 milioni al 30 settembre 2019, mentre la raccolta relativa ai cosiddetti “Casino games” è passata da euro 137,8milioni al 30 settembre2018 ad euro 679,5milioni al 30 settembre 2019. Inoltre, i giochi virtuali, non presenti nel 2018, hanno raccolto euro65, 6 milioni al 30 settembre 2019. L’attività online è in significativa crescita anche in termini di utenti unici (+60% rispetto al 30 settembre 2018su base pro forma); Raccolta VLT in lieve calo (-1,8%);

Confrontando il terzo trimestre del 2019 rispetto allo stesso periodo del 2018, la raccolta diminuiscedel 7,1% a seguito di un calo della raccolta a livello di mercato;Raccolta AWP in lieve calo (-2,7%); in parallelo si segnala un aumento della produttività media per macchina del 16,6%. Confrontando il terzo trimestre del 2019 rispetto allo stesso periodo del 2018, la raccolta diminuisce del 3,8% a seguito di un calo della raccolta a livello di mercato.

Risultati Consolidati al 30 settembre 2019

I Ricavitotali del Gruppo registrano un incremento del 20,1%, passando da euro 442,2 milioni del 2018 ad euro 531,2 milioni nello stesso periodo del 2019. L’incremento è dovuto sostanzialmente al contributo dei segmenti del Betting Retail e Online che crescono più del 100% grazie al contributo di GoldBet ed alle iniziative di ulteriore efficientamento della rete fisica e del portafoglio clienti online di provenienza Intralot Italia.

L’EBITDA di Gruppo al 30 settembre 2019è pari a euro118,8 milioni rispetto a euro 65,7milioni dello stesso periodo dell’esercizio precedente, con una crescita dell’80,8%(+12,1% su base pro forma,da euro 106,0 milioni). L’incremento dell’EBITDA è riconducibile principalmente alcontributo del consolidamento di GoldBet da ottobre2018, oltre che all’eccellente performance dei segmenti Betting Retail e Online.