La Cambogia smetterà di rilasciare licenze di gioco online e non rinnoverà le licenze attuali quando scadranno. Lo afferma l’agenzia di stampa cinese Xinhua.

Xinhua parla di una direttiva del primo ministro Samdech Techo Hun Sen che afferma: “Il governo smetterà di concedere licenze per gestire le attività di gioco d’azzardo online all’interno e all’esterno della Cambogia dal giorno della firma su questa direttiva. Gli attuali titolari di licenze saranno autorizzati a operare fino alla scadenza. Successivamente, il Ministero dell’Economia e delle Finanze non rinnoverà più le loro licenze”.

La direttiva, che copre anche il gioco d’azzardo arcade, include l’ordine per le autorità a tutti i livelli di intensificare le indagini sulle operazioni di gioco d’azzardo online illegali nel tentativo di eliminare le truffe volte ad estorcere denaro dall’interno e dall’esterno della Cambogia.

 

Commenta su Facebook