Il ricavo lordo delle scommesse sportive online in Francia ha registrato nell’ultimo trimestre un incremento del  44%. E ‘pari a 214 milioni di euro e contribuisce 62% al fatturato dell’intero mercato dei giochi online.
Il segmento delle scommesse ippiche è in crescita anche in questo trimestre , ma ad un  ritmo più misurato. Infatti, l’attività del segmento è in crescita del 5%, con un incremento simile a quello del primo trimestre. Ammonta a 66 milioni di euro, che corrisponde anche alla quota di mercato del poker. Questo è in crescita del 11% in questo trimestre grazie al maggior numero di poker.
Il fatturato trimestrale dei 13 operatori di scommesse sportive, secondo l’ultipo report dell’ARJEL,  ammonta a 214 milioni di euro. Aumenta del 44%, che è molto più alto della posta in gioco. Il PBJ del terzo trimestre del 2018, che era già aumentato del 40%, era stato influenzato negativamente dai risultati delle partite di Coppa del mondo favorevoli agli scommettitori. La sola finale della competizione aveva generato una perdita di 36,5 milioni di euro per gli operatori autorizzati. Il tasso di rendimento del giocatore (TRJ) è stato significativamente ridotto in questo trimestre, il che genera un significativo divario di crescita tra la progressione delle poste e quella del PBJ.
 Le scommesse ippiche
L’attività di scommesse ippiche online è aumentata anche in questo trimestre. La posta in gioco sulle corse dei cavalli ammonta a 270 milioni di euro, con un aumento del 7% delle scommesse rispetto al terzo trimestre del 2018. La crescita della posta in gioco del settore è quindi vicina a quella registrata nel trimestre precedente (+8 %). Il segmento delle scommesse ippiche dovrebbe crescere alla fine del 2019 per il terzo anno consecutivo. Allo stesso tempo, la PMU registra un aumento dello 0,5% delle scommesse sul settore dei cavalli in Francia nel terzo trimestre del 2019. La progressione della media dei giocatori attivi è stata costante nei diversi trimestri. Continua in questo trimestre ma ad un tasso di 2 punti inferiore alle scommesse (+ 5%). A seguito dell’aumento della posta in gioco, anche le vendite trimestrali stanno crescendo. Ha raggiunto 66 milioni di euro, con un fatturato di 3 milioni di euro superiore a quello registrato lo scorso anno.
Il mercato delle scommesse ippiche online nel terzo trimestre del 2019 ha un operatore in meno rispetto allo scorso anno, a seguito dell’abrogazione della licenza di corse di cavalli Beturf.
Il Poker
Il fatturato generato nel poker ha raggiunto 66 milioni di euro (21 milioni di euro in cash games e 45 milioni di euro nei tornei). È aumentato dell’11% rispetto al terzo trimestre del 2018, la crescita più elevata registrata in un trimestre da quasi due anni. La crescita del fatturato del settore ha subito una forte accelerazione rispetto a quella registrata nel primo semestre (+ 1%). Parallelamente, il numero medio di giocatori attivi alla settimana è aumentato dell’8%, con un tasso di crescita di due volte superiore a quello registrato nella prima metà del 2019. Ogni settimana, quasi 256.000 account di giocatori hanno partecipato a cash game o tornei, rispetto ai 238.000 dell’anno scorso nel periodo