Sono tornati gli open day nella sede produttiva ad un passo dall’Enada: una vetrina sulle nuove proposte del Gruppo

Due giorni di eventi, incontri di business e presentazione delle nuove proposte di NOVOMATIC Italia: in concomitanza con la fiera Enada Primavera, il Gruppo ha scelto ancora una volta di aprire le porte della propria sede riminese, per incontrare i clienti e presentare, attraverso un allestimento dedicato e eventi a tema, la propria offerta di nuovi cabinet, giochi e servizi.

Il mondo AWP, VLT e Payment del Gruppo si è messo in mostra al proprio pubblico attraverso una location progettata per stupire: le unità di business coinvolte nel progetto di restyling dello showroom, insieme agli staff, hanno contribuito a creare una nuova immagine proprio in concomitanza con il 15esimo anno di presenza del gruppo in Italia.

“Abbiamo rinnovato completamente lo showroom grazie ai nuovi prodotti – dichiara Mara Di Lecce, Communication & Marketing Manager del Gruppo -. Sia in ambito AWP che VLT siamo pronti all’imminente lancio sul mercato di nuovi giochi e nuovi cabinet: design ergonomici e moderni, grafiche hd e nuovi personaggi, sono stati pensati e scelti dal Gruppo per rinvigorire una proposta che, dopo i due anni di pandemia e dopo le fatiche della ripresa, ci riempie di orgoglio. NOVOMATIC compie i suoi primi 15 anni in Italia con un’esplosione di energia e forza, partendo dai propri punti di forza: business e persone”.

A rendere ancora più ricca e completa la proposta del Gruppo, il focus sull’istituto di Pagamento ADMIRAL Pay che propone un prodotto innovativo anche per il settore gaming. L’Ewallet di ADMIRAL Pay consente ai giocatori di avere una grande autonomia di scelta: la riscossione immediata delle vincite, ma anche il prelievo direttamente in sala, in maniera del tutto sicura, rende la nuovissima App di ADMIRAL Pay il portafoglio digitale più comodo, nella tasca di tutti i giocatori e non solo, potendo al contempo contare su servizi e pagamenti utili davvero a tutti.

NOVOMATIC Italia ringrazia tutti i clienti e i partner che hanno impreziosito con la loro presenza la due giorni fieristica, visitando la sede, ma soprattutto consentendo la ripresa degli incontri in presenza tra l’azienda e il mercato.