Con il Regno Unito e gran parte dell’Europa bloccati a causa della pandemia da Coronavirus, EAG Online è rimandato con l’intenzione di rivedere la data nelle prossime settimane.

Originariamente previsto per il 27-28 gennaio, EAG Online è stato progettato per continuare il supporto di EAG International per le attrazioni di intrattenimento e le industrie di gioco facilitando le vendite di prodotti e il networking durante la pandemia COVID 19.

Parlando del ritardo temporaneo, l’amministratore delegato della bacta John White ha confermato che questa è stata una decisione per aiutare i partecipanti all’evento a concentrarsi sulle questioni attuali urgenti all’interno delle loro attività: “Questa è stata una decisione difficile, ma quella giusta. I membri, sia espositori che potenziali visitatori, sono chiusi con personale in congedo. Con l’attuale incertezza sulla ripresa delle attività, la necessità è concentrarsi su uno spettacolo in un momento in cui c’è certezza circa le attuali misure di politica pubblica, l’efficacia dei vaccini e una linea più chiara per la riapertura. Si spera che presso possiamo avere una data da inserire nel diario per uno spettacolo EAG che darà il via alla rinascita di questa grande industria”, ha spiegato John.

 Il presidente di EAG International Martin Burlin ha anche voluto sottolineare che il rinvio dovrebbe essere visto in una luce positiva: “I nostri preparativi sono quasi completati e abbiamo avuto un grande supporto dagli espositori, oltre a mettere insieme un programma completo di seminari. Lo spettacolo online è stato concepito per aiutare i clienti di EAG durante questi giorni difficili. I recenti annunci del governo hanno cambiato la situazione, il che significa che le date di gennaio sarebbero più un ostacolo che un aiuto per i nostri clienti. 

Riteniamo che il rinvio dello spettacolo allevierà la pressione su aziende, fornitori e operatori, consentendo loro di continuare a concentrarsi sulle loro attività e sul personale in questo momento molto difficile. Continueremo a commercializzare EAG Online e la registrazione rimarrà aperta. Stiamo andando avanti con uno stato d’animo positivo e continueremo a lavorare con i nostri espositori, molti dei quali hanno accolto con favore il tempo di preparazione aggiuntivo che questo rinvio ha dato loro”, ha rivelato Martin.

L’espositore Quentin Stott di Reflex Gaming ha concordato: “Sono lieto che EAG abbia intrapreso il passo proattivo nel posticipare il suo evento online a una data futura. Lo spettacolo deve continuare, ma gennaio 2021 chiaramente non è il momento giusto. La maggior parte dei clienti e dei fornitori di bacta Division 4 sono ora chiusi e abbiamo la maggior parte del nostro personale in congedo, quindi in attesa che le sedi siano in grado di ricominciare a fare trading insieme a prospettive complessivamente più positive per il Paese nelle settimane e nei mesi a venire, consentirà a EAG Online di servire meglio espositori e clienti”.

Anche Mark Edmundson, Sales Manager Regno Unito e Irlanda per GeWeTe è venuto a sostegno della decisione: “Sono sicuro che la decisione di posticipare la mostra virtuale di EAG non è stata facile per tutte le persone coinvolte, soprattutto con tutto lo sforzo che è stato fatto quando mancano solo tre settimane alla preparazione dello spettacolo, ma con le nuove linee guida del Governo annunciate martedì sera sento che questa è la decisione giusta per l’industria.
L’obiettivo ora deve essere quello di ottenere una data di riapertura per il settore e GeWeTe, come ogni altro espositore, non vede l’ora che la fiera si svolga in un momento più adatto in cui gli operatori possono concentrarsi sulle loro esigenze per il futuro”, ha comunicato Mark.

EAG Online è ancora aperto agli affari, quindi per informazioni su come esporre o tenere un seminario all’evento, contattare Karen Cooke al +44 (0) 7545 970200 o inviare un’e -mail a karencooke@swanevents.co.uk