La multinazionale spagnola del gioco privato, Codere, ha integrato le soluzioni tecnologiche di NetApp per consolidare e rafforzare il proprio sistema di scommesse e offrire maggiore velocità alle applicazioni e nel suo servizio di scommesse sportive, come riportato dalla società in un comunicato.

Inoltre, Codere ha acquisito, con la consulenza di Prosol, le nuove soluzioni NetApp EF-Series, che offrono una maggiore reattività delle sue applicazioni riducendo i consumi energetici e i costi associati ai server fisici.

Allo stesso modo, grazie a questo miglioramento dei servizi, l’azienda ha potuto consolidare la propria piattaforma di scommesse e sviluppare altre applicazioni per piazzare scommesse da remoto.

Il coordinatore della tecnologia di prodotto di Codere Apuestas ha affermato che i clienti hanno bisogno di velocità nelle transazioni e ha anche sottolineato che questo richiede un sistema “affidabile e veloce” che consenta loro di “guadagnare” secondi in ogni transazione e ottenere un più alto numero di utenti.

Articolo precedenteSisal scrive un pezzo di storia dell’Eurojackpot in Italia: il 31 agosto 2018 realizzato a Civitanova Marche (MC) un “5+1” da oltre 96mila euro
Articolo successivoAWP, medie di incasso e compensi all’operatore nel primo semestre 2022