I bavaresi sono favoriti nella sfida di Lisbona, guidati dai gol di Robert Lewandowski: nelle scommesse sul primo marcatore il polacco è a 4,50 – Per i francesi si fa avanti Mbappè, Neymar si gioca a 7,00 – Occhio ai supplementari: il pareggio al termine dei minuti regolamentari vale 4,00.

 

Il conto alla rovescia per la finale di Champions League è iniziato. A Lisbona cresce l’attesa per una partita che vale il titolo di campione d’Europa. Il Paris Saint-Germain, per la prima volta alla sfida decisiva, sfiderà il Bayern Monaco in un match a porte chiuse dove può accadere di tutto. Il Bayern è la seconda squadra, dopo il Milan nella stagione 1992/93, ad aver raggiunto la finale di Champions League/Coppa dei Campioni vincendo tutte le gare stagionali della competizione. Anche allora l’altra finalista era una squadra francese: il Paris Saint-Germain oggi, il Marsiglia allora. Nel 1992/93 la Coppa finì in Francia, ma per il duello di domenica i betting analyst di SNAI puntano sui tedeschi. Il successo bavarese è offerto a 2,05, mentre è a quota decisamente più alta il Psg. Il successo di Tuchel e i suoi è dato a 3,20, mentre il pareggio che porterebbe ai tempi supplementari vale 4 volte la posta.

 

Interessanti anche le quote relative alle modalità di vittoria, in particolari quelle sui calci di rigore: in questo caso la squadra di Flick è avanti a 13, il Psg si gioca a 14,00. E, a proposito di rigori, chi ne ha realizzati già due in questa competizione è Robert Lewandowski. L’attaccante polacco ha segnato in nove gare consecutive di Champions (solamente Cristiano Ronaldo ha fatto meglio: 11 di fila tra giugno 2017 e aprile 2018) diventando il capocannoniere della competizione con 15 reti. E infatti come primo marcatore della finale c’è proprio il centravanti del Bayern Monaco a 4,50, seguito da Mbappè e Gnabry a 6,25, con Neymar e Icardi a 7,00 e 7,50.