L’anno 2021, segnato dal perdurare della crisi sanitaria e dalle successive chiusure, ha, ancora una volta, colpito duramente il settore del gioco terrestre, che aveva già visto ridurre il proprio margine lordo nel 2020 del 47%. Il gioco online in Belgio ha continuato a crescere. Nel 2021 una media di 136.888 giocatori hanno giocato ogni giorno online, il doppio rispetto a tre anni fa. Ora supera, per la prima volta, in larga misura, il gioco terrestre e quindi merita piena attenzione. E’ quanto rileva la Commissione per il gioco d’azzardo belga che per la prima volta pubblica il Rapporto Annuale.

Grande attenzione quindi al gioco online “particolare perché la sua maggiore accessibilità, sia spaziale che temporale, può costituire un fattore di rischio per dipendenza per il giocatore”, dichiara la presidente della Commissione Magali Clavie. “È più che mai necessario garantire la tutela dei giocatori e degli scommettitori online fornendo loro un ambiente di gioco sicuro e controllato. Un tale obiettivo richiede di fare tutto il possibile affinché non siano tentati, inconsciamente o meno, vero una offerta illegale sempre più ampia e aggressiva, ma che non offre loro alcuna protezione e indebolisce la politica di canalizzazione. La Commissione per il gioco d’azzardo si è impegnata in questo nel 2021 facendo della lotta contro il gioco d’azzardo online illegale una delle sue priorità. In questo modo non solo ha inserito 122 siti illegali nella sua lista nera, ma è anche riuscita a convincerne una sessantina a rendersi volontariamente inaccessibili in Belgio. Lavorando a stretto contatto con gli operatori del gioco d’azzardo e il Terzo Settore, anche la Commissione si è concentrata sulle informazioni necessarie ai giocatori realizzando, in occasione di EURO 2020 calcio, le proprie campagne di prevenzione “Gioca sempre legalmente” e “Fermati in tempo”.

Per aiutare al meglio i giocatori in difficoltà, ha introdotto anche la possibilità di esclusione in pochi click. E’ nata anche una collaborazione per consentire a tutti i professionisti (magistrati, avvocati, amministratori, ecc.) di aiutare meglio i giocatori problematici e coloro che li circondano.
Sarebbe opportuno ora regolamentare ulteriormente il gioco d’azzardo online integrando l’attuale quadro che porta, per sua natura incompleta,
all’incertezza giuridica che è dannosa sia per i giocatori che per gli operatori e che ostacola anche il buon lavoro della Commissione. Resta ancora molto da fare per regolamentare il gioco d’azzardo online, pensiamo che le norme sono ferme a 10 anni fa. Anche le aree grigie rimangono troppo numerose per il gioco terrestre. La Commissione cercato di sensibilizzare i politici in materia a seguito, tra l’altro, di importanti pronunce del Consiglio di Stato, in particolare per quanto concerne la definizione di una edicola e dei criteri per l’offerta di scommesse, utilizzo di protocolli, indicizzazione della perdita oraria media, ecc. Fortunatamente il 2022 potrebbe essere l’occasione per proseguire nella regolamentazione in vista delle iniziative annunciate dal Parlamento e dal Governo. In tale contesto, la Commissione continuerà ad esercitare al meglio delle sue capacità e in completa indipendenza e trasparenza la funzione consultiva al fine di realizzare normative chiare, moderne, efficaci e soprattutto facilmente applicabili e controllabili.

È per raccogliere queste tante sfide, oltre alla gestione quotidiana delle 15.606 licenze attualmente attive, la Commissione, che deve poter disporre di un segretariato sufficientemente attrezzato con una direzione,un nuovo ambizioso piano del personale che spera di poter concretamente attuare quanto prima”, conclude la presidente.

2020Gioco Terrestre% GGR
Casinò54.947.358,90 EUR14,72%
Sale da gioco81.062.755,86 EUR21,72%
Caffè113.670.035,8530,46%
Scommesse123.556.881,8033,10%
Totale373.237.032,41100,00%
Articolo precedenteLegge annuale per mercato e concorrenza: tracciabilità flussi finanziari, ritirato emendamento Turco (M5S) su utilizzo conti bancari/postali da parte dei prestatori di gioco
Articolo successivoSuperEnalotto bacia Brugherio (MB), Campi Bisenzio (FI), Vasto (CH) e Pagani (SA) con quattro “5” da oltre 68mila euro