Print Friendly, PDF & Email

Pianeta Scommesse, la business unit Microgame attiva nel segmento retail, lancia una nuova utility pensata per i suoi numerosi clienti. Le agenzie di scommesse, supportate dalla proposta del provider leader in Italia, avranno una speciale occasione per innovare ulteriormente i sistemi tecnologici destinati al pubblico.

Grazie ad un esclusivo accordo raggiunto, Pianeta Scommesse offrirà ai propri clienti la possibilità unica di acquistare a costi agevolati i prodotti hardware di ultima generazione realizzati dalla società Advance, azienda specializzata nella produzione di macchine elettroniche per il gaming. In particolare i due terminali strategici per ogni moderna agenzia: un ‘pagatore’ automatico ed un ‘self-service’ per la realizzazione di tutte le attività di gioco.

L’automazione spinta delle sale, realizzata da Microgame attraverso l’innovazione costante degli apparati e dei software, permette a Pianeta Scommesse di garantire alla rete distributiva una sensibile riduzione dei costi di gestione: scelte e opportunità che ogni giorno incrementano i margini dei clienti.

Rosa Di Leva, direttore delle Relazioni Istituzionali e direttore della business unit retail di Microgame Spa, commenta così la notizia dell’accordo: “La spinta ad un aggiornamento costante delle tecnologie è sempre stata una caratteristica di Pianeta Scommesse. Quando questa attenzione produce, come nel caso dell’intesa con Advance, una riduzione dei costi e una migliore esperienza dell’utenza a cui si rivolgono i nostri clienti, vuol dire che stiamo facendo al meglio il nostro lavoro. Offrire il top del mercato a condizioni esclusive, rappresenta il carattere distintivo di Pianeta Scommesse e Microgame”.

Per Giovanni Micheletto, Ceo di Advance, “l’accordo raggiunto con Microgame e Pianeta Scommesse, sulla base di una comunione di visione, è un ulteriore tassello del mosaico prezioso realizzato in questi anni da Advance. Nel mercato italiano – ha spiegato il numero uno dell’azienda piemontese – le tecnologie Advance hanno guidato lo sviluppo dell’automazione dei punti vendita. Questo accordo porterà concreti vantaggi agli operatori di Microgame che potranno usufruire di tecnologie all’avanguardia e made in Italy a condizioni vantaggiose”.

Commenta su Facebook