AffPapa è lieta di rivelare la sua recente collaborazione con WebPartners, il programma di affiliazione ufficiale per MyBookie e pochi altri marchi. WebPartners, che si rivolge al mercato nordamericano ma è ben affermato in tutto il mondo, offre una gamma di quote di scommesse sportive su tutti gli eventi sportivi internazionali significativi. Il programma di affiliazione è responsabile della commercializzazione di 5 importanti marchi di gioco d’azzardo: MyBookie.ag, XBet.ag, BUSR.ag, MYBCasino.ag e BigSpinCasino.com.

WebPartners si è dichiarata entusiasta di annunciare la sua partnership con AffPapa: “Abbiamo cercato una piattaforma dove poter continuare a crescere e abbiamo appena trovato il posto perfetto. Certamente lavorare al loro fianco ci porterà a eccellere nel nostro obiettivo di fornire ai nostri partner la migliore esperienza”.

Gli affiliati registrati ad AffPapa avranno l’opportunità di sfruttare le opzioni di commissione offerte da WebPartners, offrendo una solida commissione del 50% in RevShare per il primo mese. Per quanto riguarda i modelli standard, WebPartners offre fino al 35% di RevShare (40% per gli affiliati di alto livello), CPA e offerte ibride. Per coloro che desiderano guadagnare un 5% in più sono liberi di segnalare un affiliato tramite l’opzione di sub-affiliazione.

Yeva Avagyan, Head of Commercials di AffPapa, ha commentato: “Sono felice di dare il benvenuto a WebPartners nella directory di AffPapa! Siamo fiduciosi che gli affiliati, in particolare quelli che si concentrano sul mercato statunitense, trarranno vantaggio dalle commissioni elevate e dal loro team di gestione degli affiliati dedicato, rendendo questo un grande potenziale per entrambe le parti di lavorare insieme e prosperare nel mercato”.

Con pagamenti mensili puntuali, statistiche e rapporti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, eccellente valore del giocatore e tassi di fidelizzazione, tutte le collaborazioni che bussano alla porta di WebPartners sono ora benvenute!

Articolo precedenteLazio, ecco la nuova composizione dell’Osservatorio regionale sul gioco d’azzardo patologico
Articolo successivoNapoli, sanzionata sala giochi per mancanza della certificazione HACCP