Il team Esports, già sponsorizzato dal celebre marchio, è protagonista di Adidas Gaming Hub Powered by Exeed: tre giorni di eventi streaming con i suoi player e talent

 

Il mondo degli Esports è ormai in continua crescita e milioni di giovanissimi seguono le competizioni in streaming. I player professionisti sono equiparabili, in termini di popolarità, alle stelle del calcio, e non è quindi un caso che molte aziende si stiano avvicinando a questo mondo. Solo così, infatti, si riesce a raggiungere quel target rappresentato dalla Generazione Z, altrimenti difficilmente intercettabile.

È il caso, su tutti, di Adidas, che ha deciso di entrare nel mondo degli Esports tramite una partnership con il Team Exeed, tra le realtà più seguite e vincenti del nostro paese. Da oltre un anno Adidas è sponsor tecnico del club professionistico, ma ora la multinazionale rilancia affidandosi sempre a Exeed per la campagna pubblicitaria della nuova scarpa ZX. Da giovedì 3 dicembre a sabato 5 dicembre andrà in scena Adidas Gaming Hub Powered by Exeed, un evento volto proprio alla comunicazione del nuovo modello ZX: protagonisti i player di Exeed, tramite i quali avviene così un’attivazione a livello gaming di questo nuovo prodotto.

In programma tre giorni di streaming dedicati a FIFA (giovedì 3 dicembre), Fortnite (venerdì 4 dicembre), e poi sabato 5 dicembre a un’alternanza tra Fifa e Fortnite, accompagnata da un evento musicale insieme a Machete. Durante i tre giorni, tutte le persone iscritte a una landing page dedicata avranno diritto al 25% di sconto sull’acquisto delle scarpe, e i partecipanti potranno giocare con o contro i player di Exeed. Tutto l’evento avverrà su Twitch, in diretta dallo spazio PC Hunter di Desio (Monza).

Il rapporto con Adidas si rafforza ancora di più, e per noi ha un significato particolare. Il fatto che un’azienda così importante abbia scelto Exeed per esplorare il mondo degli Esports, e per lanciare un nuovo prodotto sul mercato, ci fa capire di essere sulla strada giusta” – afferma Federico Brambilla, CEO e co-founder del Team Exeed – “I videogiochi non sono più un fenomeno di nicchia, ma coinvolgono milioni di persone, soprattutto giovani, che rappresentano un target fondamentale per le aziende. Attraverso gli Esports, ed Exeed in particolare, sponsor e brand possono così avvicinare quelli che saranno i prossimi utenti e consumatori, proiettandosi nel futuro”.