La Formula 1 ha perso uno dei campioni più grandi della sua storia: Niki Lauda è morto lunedì in una clinica svizzera. Aveva 70 anni. «Con profondo dolore annunciamo che il nostro amato Niki è morto pacificamente circondato dalla sua famiglia lunedì 20 maggio 2019. I suoi successi unici come sportivo e imprenditore sono e rimarranno indimenticabili», hanno comunicato i familiari in una nota inviata agli organi di stampa. Attraverso il Gruppo Novomatic, di cui era diventato testimonial, Lauda si era avvicinato anni fa all’industria del gaming. Lealta’ , sportivita’ e rispetto delle regole erano solo alcuni dei principi che Lauda condivideva con il brand.

“Con grande dolore salutiamo il nostro amico, Niki Lauda, le nostre condoglianze vanno alla sua famiglia, è stato un grande onore e piacere lavorare con lui “, ha dichiarato Harald Neumann, CEO di NOVOMATIC AG, alla notizia del decesso.

Niki Lauda era ambasciatore del marchio NOVOMATIC dal 2014.