Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – La Gambling Commission britannica ha deciso di introdurre una nuova struttura di canone che entrerà in vigore dal mese di aprile 2017, che andrà a beneficio della maggior parte degli operatori.

La nuova struttura tariffaria, che si basa sulla resa del gioco lordo degli operatori, dovrebbe tradursi in una riduzione delle tasse per circa 1.900 operatori. Mentre per circa 75 operatori la nuova struttura comporterà un aumento delle tasse. La Gambling Commission sostiene che la nuova struttura porterà alla riduzione complessiva del 10% delle tasse in tutto il settore, garantendo che i costi di regolamentazione siano equamente condivisi tra operatori di diverse dimensioni. I cambiamenti interesseranno in particolar modo gli operatori per scommesse su rete fisica e del bingo.

Commenta su Facebook