La Danimarca ha notificato sei nuovi progetti di legge sul gioco alla Commissione Europea. I progetti passeranno al vaglio della Ce nei prossimi tre mesi nei quali la Commissione stessa e anche gli altri Stati membri potranno intervenire presentando pareri ed osservazioni. Il termine del periodo di stand still è previsto per il 22 aprile.

In particolare in uno dei progetti di legge si fa riferimento alle lotterie senza scopo di lucro. I mutamenti apportati da tale normativa – si legge – riguardano principalmente un aumento del gioco responsabile e una maggiore protezione del consumatore, vengono modificati i requisiti per la certificazione e i requisiti per il modo in cui le società di test sono accreditate. Viene imposto l’obbligo del sistema di etichettatura dell’autorità di gioco, in modo che i giocatori possano vedere che il fornitore di giochi è approvato, e il limite di deposito per i giochi online. Un altro riguarda invece le vincite alle slot machine. Tra i progetti di legge anche uno riferito ai casinò terrestri, nell’ottica di promuovere il gioco responsabile e di proteggere il consumatore. Infine riferimenti a scommesse terrestri e online e casinò online.