Di questi tempi, nel 2000, era in pieno decollo verso una carriera leggendaria. Le cronache sportive gli dedicavano spazi sempre maggiori, affiancandolo alle vicende della Nazionale di calcio, che proprio in quelle settimane stava volando verso la finale dei Campionati Europei.

Ventuno anni dopo, Varenne, vera gloria azzurra, è ancora in ottima forma, vive nel centro ippico Equicenter e a 26 anni prosegue la sua carriera stalloniera. Emblematico il saluto, suo e del suo team, alla Nazionale di Mancini. Un augurio che dal calcio si allarga anche all’ambito ippico, in vista delle prossime aste Anact di settembre in cui l’allevamento italiano dovrà confermare i recenti risultati positivi, malgrado le difficoltà del periodo Covid.