Sky Italia, racconto sportivo televisivo: successo per le due giornate di formazione rivolte ai professionisti epiqa e al personale di diversi ippodromi

Sono appena terminate due importanti giornate di formazione dedicate al racconto sportivo televisivo con alcuni dei più grandi professionisti di Sky Italia. Al cuore della formazione rivolta ai professionisti epiqa e al personale di diversi ippodromi italiani un approfondimento completo sul racconto sportivo televisivo davanti e dietro la telecamera (regia, editing, post-produzione), con un’analisi delle caratteristiche, peculiarità e tecniche di questo linguaggio, accompagnata da testimonianze, aneddoti e curiosità.

Dopo il benvenuto di Maria Chiara Polselli, amministratore delegato di epiqa, e di Giovanni Bruno, sia direttore editoriale di EQUtv che editorialista Sky, sono intervenuti nella prima giornata giornalisti e personalità televisive del calibro di Fabio Caressa, Guido Meda, Fabio Tavelli e Francesco Pierantozzi. Seguiti nel secondo giorno di formazione con gli interventi, tra gli altri, di Riccardo Magrini, dei registi Roberto Montoli e Massimo Bomprezzi e del video-editor Federico Salerno. Ha chiuso la due giorni di formazione lo sportivo Clemente Russo, che ha condiviso la propria professionalità di ex atleta, oltre alla sua profonda passione per i cavalli. 

Articolo precedenteIncontro sugli esport al Coni, prosegue il lavoro di avvicinamento tra i due mondi
Articolo successivoGioco d’azzardo, la Grecia apre a servizi live e casinò aperti sulle navi in acque territoriali nazionali