A seguito della emanazione delle “Linee guida per la riapertura al pubblico” da parte del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, il pubblico può avere accesso all’interno degli ippodromi durante le giornate in cui si svolgono le corse.

In merito, una nota di Fabrizio Fiorentino, dirigente della sezione scommesse della Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, sottolinea che “le disposizioni che hanno sospeso le attività di sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò, anche se svolte all’interno di locali adibiti ad attività differente, sono state emanate con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID19 e sono tuttora vigenti.

In ragione di quanto sopra, è inibita la raccolta delle scommesse in rete fisica all’interno degli ippodromi“.