Venerdì 2 settembre si omaggia il mago del sulky Walter Baroncini. Domenica 4 settembre serata interamente dedicata al CLAAI di Montegiorgio con guida senza frusta

Ancora un weekend di corse al trotto al San Paolo di Montegiorgio venerdì 2 e sabato 4 settembre. Si tratta del saluto finale della stagione estiva 2022 che ha avuto il suo clou con il Campionato Italiano Guidatori Trotto, in cui si laureato campione Giuseppe Porzio. Dopo domenica una breve pausa per l’ippodromo marchigiano. E poi via verso la riunione autunnale e invernale che come sempre ha in serbo un fantastico Palio dei Comuni che è giunto alla 34° esima edizione. Una storia nata nel 1989, una sfida tra Comuni, nell’ambito ufficiale delle corse al trotto, lo spirito e i valori più nobili della competizione ippica. Un evento unico nel suo genere soprattutto per l’ufficialità della partecipazione dei Comuni e per l’autenticità della passione che anima tanta gente a impegnarsi nella manifestazione.

Venerdì 2 settembre l’ippodromo San Paolo dedica la sua prima riunione di settembre ai uno dei grandi del sulky: il mago del trotto Walter Baroncini, morto il 20 luglio del 2013 a 88 anni. La giornata del 2 settembre propone sette corse al trotto legate al “mago del sulky”. Oltre al Premio Walter Baroncini, il centrale della serata per cavalli di 5 anni ed oltre, troviamo il Premio BBC (la mitica sigla Baroncini, Brighenti e Casoli, che per decenni ha affascinato le platee), una corsa gentlemen, e poi premi dedicati Bordo, Mikori di Jesolo, Quick Song, New Star e Icare IV. Baroncini era soprannominato “il mago” per la sua capacità di scovare talenti a quattro zampe. E’ stato a lungo allenatore-guidatore per la famiglia di Ivone Grassetto. Per la Scuderia Olsa (Olga Piancastelli e Sandra Grassetto) vinse con Newstar il Prix d’Amérique del 1962. Sempre per i Grassetto, importò dalla Francia Icare IV con cui vinse un Gran Premio Lotteria e il mondiale in America. Tra i suoi campioni da ricordare anche Mikori di Jesolo (Derby) e l’americano Quick Song, da cui nacque Sharif di Jesolo ineguagliabile come razzatore.

Quello di venerdì sarà il penultimo appuntamento estivo, la stagione si concluderà poi domenica 4 settembre con una serata dedicata interamente al CLAAI di Montegiorgio (Federazione Artigiani e PMI delle Province di Fermo e di Ascoli Piceno), dove in tutte le sette corse i guidatori non potranno usare la frusta.

Articolo precedenteGrecia, Hellenic Gaming Association‎ cerca personale esperto per il Gaming Controllers’ Corps
Articolo successivoNon permette l’autoesclusione del giocatore, sanzionato bookmaker svedese