L’attesa per la cerimonia di apertura dell’Open to meravigliaFei Jumping European Championship Milano 2023 è quasi terminata. Domani, mercoledì 30 agosto, alle ore 11,45 parte ufficialmente la kermesse continentale ospitata presso i magnifici impianti dell’Ippodromo Snai di San Siro di piazzale dello Sport 6. Sul campo gara, che fino a domenica 3 settembre vedrà confrontarsi i migliori binomi del salto ostacoli continentale alla caccia di un posto sul podio, avrà luogo l’attesa sfilata delle bandiere, un momento sempre molto emozionante in cui gli atleti, amazzoni e cavalieri di 24 nazioni, potranno ricevere un primo saluto del numeroso pubblico insieme alle istituzioni e ai partner privati che nell’evento meneghino hanno creduto fin dal principio.

Attilio Fontana e Giuseppe Sala, presidente di Regione Lombardia e sindaco di Milano, saranno ancora una volta accanto a Fabio Schiavolin, AD di Snaitech e presidente del Comitato Organizzatore, insieme a Marco Mezzaroma, alla sua prima uscita ufficiale da presidente di Sport e Salute, a Paolo Bellino, AD e direttore generale RCS Sports&Events, a Sabrina Ibañez, segretario generale della Federazione Equestre Internazionale,  e a Marco Di Paola, presidente Fise. Dopo la cerimonia di apertura, con inizio alle ore 13,15, è in programma la prima gara dell’Italia. Open to meraviglia – Fei Jumping European Championship Milano 2023.

Articolo precedenteLeoVegas tra i principali sponsor dell’EuroPride 2023
Articolo successivoScommesse calcio, Serie A: Inter, Napoli, Juventus e Milan già “vedono” la Champions ma Lukaku può cambiare tutto. Roma tra le prime 4 a 2,75 su Sisal